Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Coronavirus, in Cina i morti salgono a 565. Oms: aumentano i casi

Cina licenzia numero due croce rossa per negligenza

La Tv cinese: trovati due farmaci potenzialmente efficaci. Ma L'Oms frena: ancora nessun vaccino. Ricoverata a Verona addetta alle pulizie entrata in contatto con i turisti cinesi di Roma: il primo test è negativo

Leggi tutto
1 nuovo post
Il numero di contagiati da coronavirus accertati in Cina ha superato i 24mila mentre sono 494 i morti. Guariti e dimessi dagli ospedali cinesi quasi 900 pazienti  (LO SPECIALEI SINTOMI - LE COSE DA SAPERE - LA MAPPA DEL CONTAGIO)
 

Gli ultimi aggiornamenti:

 
  • La Tv cinese annuncia che sono stati individuati due medicinali efficaci contro il nuovo Coronavirus.
  • L'Oms frena e ribadisce che al momento non ci sono vaccini.
  • Xi torna a parlare:  "Riusciremo a contenere il virus".
  • Oms: nelle ultime 24 ore, il maggior numero di casi.
  • Negativi i primi test su una donna di Verona, entrata in contatto con la coppia ricoverata allo Spallanzani.
  • Resta riservata la prognosi dei due cittadini cinesi a Roma: sono ancora in terapia intensiva.
  • Presso l'istituto restano ricoverati 6 pazienti, 27 sono stati dimessi. 
  • La paura del contagio blocca due imbarcazioni: una giapponese con 10 casi sospetti e una di Hong Kong.
- di Redazione Sky TG24
Il liveblog si chiude qui, per tutti gli aggiornamenti potete seguire la diretta di Sky TG24 
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, trovata cura? Oms frena 

 
Il virus cinese corre, e per il momento non esistono rimedi che possano fermarlo. I laboratori di tutto il mondo cercano di mettere a punto un vaccino, e compiono "passi avanti", ma finora a vincere è il coronavirus, che ha fatto 490 morti in Cina e realizzato in 24 ore il record nei contagi da quando è scoppiata l'epidemia. "Non esistono trattamenti efficaci contro il coronavirus", ha affermato il capo dell'Oms. "Stiamo spedendo - ha annunciato - 250 mila test ad oltre 70 laboratori in tutti il mondo per semplificare le analisi di contagio".
- di Redazione Sky TG24

Il post del Min. degli Esteri su Facebook

 
 
- di Redazione Sky TG24

Di Maio: tutti Italiani assistiti, sistema funziona

 
"L'Unità di Crisi della Farnesina, tutto il corpo diplomatico e la nostra agenzia per la Cooperazione allo sviluppo stanno assistendo i cittadini Italiani in Cina, uno ad uno. Stanno dando massimo sostegno al Governo cinese e al popolo cinese con aiuti umanitari e stiamo lavorando con le autorità civili e militari per gestire il blocco dei voli da e per la Cina". Così su Facebook il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a proposito dell'epidemia da coronavirus. "Qui serve serietà e professionalità. Il sistema Italia sta funzionando. E io ne sono orgoglioso", aggiunge il ministro. 
- di Redazione Sky TG24

Di Maio: strumentalizzazioni politiche non aiutano

 

"Sono stati e sono ancora giorni di grande lavoro per la Farnesina per gestire l'epidemia del coronavirus. Capisco che in questo momento ci sia qualcuno che non vede l'ora di cavalcare qualsiasi cosa pur di fare notizia, ma non sono le strumentalizzazioni politiche ad aiutare il Paese, bensì i fatti". Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.
 
 
- di Redazione Sky TG24

Speranza, scelte scientifiche e non politiche

 
"Dobbiamo fidarci dei nostri scienziati che hanno gia' dimostrato di essere all?altezza della situazione. Non sottovaluto nessuna osservazione che arriva in queste ore dal territorio". Lo Afferma il ministro della Salute Speranza a margine della presentazione del docufilm Fnomceo, in merito alla richiesta avanzata da alcuni governatori sulla sospensione di frequenza scolastica per i bambini di rientro dalla Cina. "Sono in contatto con i presidenti e ho chiesto al nostro comitato tecnico scientifico di approfondire la questione come e' giusto che sia. Sono scelte scientifiche, non politiche".
- di Redazione Sky TG24

Farnesina lavora per rientro 17enne rimasto a Wuhan

 
La Farnesina sta continuando a lavorare "per consentire il rientro, nel piu' breve tempo possibile, del 17enne italiano risultato negativo al test del coronavirus". Lo rende noto il ministero degli Esteri in un aggiornamento sulle attivita' per gestire l'emergenza del coronavirus. L'ambasciata italiana a Pechino - spiega la Farnesina - e' in contatto con il ragazzo, rimasto inizialmente a Wuhan a causa di una febbre che non gli ha consentito l'imbarco sul volo del 3 febbraio scorso.
- di Redazione Sky TG24

Farnesina, in 10 giorni 5.300 chiamate

 
Dal 27 gennaio la Sala Operativa dell'Unita' di Crisi della Farnesina ha gestito oltre 5.300 chiamate, si e' registrato un incremento del 55% nelle registrazioni sul sito web DoveSiamoNelMondo.it e si sono registrati oltre 206.000 accessi al sito web istituzionale ViaggiareSicuri.it, con un incremento dell'82% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Lo rende noto la Farnesina sottolineando - in una nota - che sono state inviate oltre 1000 notifiche a tutti i possessori dell'applicazione per dispositivi mobili "Unita' di Crisi". E sono stati effettuati quasi 100 aggiornamenti di Schede Paese in dodici giorni per fornire informazioni accurate sulla diffusione del coronavirus e sulle misure di contenimento adottate dai Paesi interessati dal virus.  
- di Redazione Sky TG24

Speranza: approfondiremo richieste governatori

 
"Dobbiamo fidarci dei nostri scienziati che hanno già dimostrato di essere all'altezza della situazione. Non sottovaluto nessuna osservazione che arriva in queste ore dal territorio". Lo afferma il ministro della Salute, Roberto Speranza, a margine della presentazione del docufilm Fnomceo, in merito alla richiesta avanzata da alcuni governatori di prevedere un periodo di quarantena per i bambini che tornano dalla Cina. "Sono in contatto con i presidenti - ha sottolineato Speranza - e ho chiesto al nostro comitato tecnico scientifico di approfondire la questione come è giusto che sia. Sono scelte scientifiche, non politiche". 
- di Redazione Sky TG24

F1, 'sospeso' il Gp di Shanghai del 19 aprile

 
A rischio il il Gp di Formula 1 in programma il 19 aprile a Shanghai. E' un'altra conseguenza del coronavirus, che aveva già costretto all'annullamento di eventi di sci e Formula E. In attesa della decisione finale della Fia, al momento la Shanghai Sports Federation, responsabile dell'organizzazione di eventi sportivi in città, ha dichiarato in una nota la decisione di sospendere il Gran premio. "Tutti gli eventi sportivi saranno sospesi a Shanghai fino alla fine dell'epidemia di coronavirus, quindi il Gran Premio della Cina non si terrà ad aprile", ha dichiarato l'agenzia cinese.
 
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Oms: nessun farmaco efficace

 

- di Redazione Sky TG24

Nuovo contagio in due quartieri di Wuhan

I pazienti residenti in 33 blocchi su 55 del quartiere di Anjuyuan, a Wuhan, hanno manifestato i sintomi del coronavirus. A migliaia, nel mese di gennaio, hanno partecipato a un grande banchetto collettivo, ha riferito la tv statale cinese Cctv descrivendo l'ultimo pericoloso fronte dell'epidemia nella citta' del focolaio. Tutti sono da oggi sottoposti ai test e, allo stato, mancano stime sul contagio. Nel quartiere di Baiheyuan l'allerta e' su 17 blocchi su 36. Le popolose aree fanno parte della comunita' di Baibuting che ha nove quartieri. 
- di Redazione Sky TG24

Nei porti pratica sanitaria anche per navi da Ue

 
 
"Nei porti è stata estesa la libera pratica sanitaria anche alle navi in arrivo dall'Europa, così come si faceva già per quelle che venivano provenienti dagli altri continenti. Viene raccolta una dichiarazione dei passeggeri prima di scendere in porto, sulla base delle indicazioni che arrivano dalla nave le strutture della sanità marittima sono pronte ad intervenire insieme con il personale tecnico del ministero". Lo ha detto il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, nel corso di una conferenza stampa nella sede dell'ente, interpellato in merito alle procedure per la prevenzione del contagio del coronavirus disposte nei porti.
- di Redazione Sky TG24

Borrelli: controlli per voli internazionali

 
 
 
- di Redazione Sky TG24