Francisco Franco, da Vaticano nessun ok a sepoltura in cattedrale

Mondo
Francisco_Franco_Tomba_GettyImages-992610226

Il portavoce della Santa Sede fa sapere che il cardinale Parolin, nell'incontrare ieri la vicepremier spagnola, non si è opposto alla riesumazione delle spoglie del dittatore, ma allo stesso tempo ritiene appropriato cercare delle soluzioni alternative per la sepoltura

Nessun ok è mai arrivato dalla Santa Sede alla sepoltura del dittatore spagnolo Francisco Franco (CHI ERA) nella cattedrale di Almudena. La precisazione arriva dal portavoce della S. Sede Greg Burke parlando dell'incontro avvenuto ieri in Vaticano tra il cardinale Pietro Parolin e la vice premier spagnola Carmen Calvo.

Santa Sede: oppurtuno "cercare alternative" 

Parolin, ha infatti spiegato Burke, "non si oppone all'esumazione di Francisco Franco, se le autorità competenti hanno deciso così, ma in nessun momento s’è pronunciato sul luogo della sepoltura". Ieri, la vice premier spagnola, esprimendo la contrarietà del governo alla sepoltura nella cattedrale, ha proposto "di esplorare altre alternative", anche in "dialogo con la famiglia". Per Parolin questa è una "soluzione appropriata".

La richiesta della famiglia

La decisione di trasferire il corpo del "generalissimo" dal mausoleo della Valle de los Caldos,  è stata adottata dalle Cortes, il parlamento spagnolo, che hanno ratificato un decreto del governo. Ma prima di procedere all'operazione, probabilmente entro dicembre, l'esecutivo di Madrid ha dovuto chiedere ai familiari di Franco dove vogliono che il loro congiunto sia seppellito. E la risposta è stata la cattedrale di Almudena, a Madrid, adiacente al Palazzo Reale.

La posizione del governo spagnolo

La scelta della famiglia non è gradita però al premier socialista Pedro Sanchez, che proprio per questo ha promosso l'incontro in Vaticano della vice premier Calvo: questo nella speranza di ottenere dalla Santa Sede un 'no' all'opportunità della sepoltura dell'ex Caudillo nella prestigiosa sede della cattedrale madrilena.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.