George Clooney e Amal donano 500mila dollari a marcia contro le armi

3' di lettura

L'attore e l'avvocato hanno annunciato l'appoggio al movimento "March for Our Lives", in nome dei due figli gemelli nati nel 2017. La coppia ha inoltre fatto sapere che parteciperà alla manifestazione del prossimo 24 marzo a Washington DC

George e Amal Clooney sono in prima linea nella causa per il controllo delle armi negli Stati Uniti. La coppia ha infatti annunciato una maxi-donazione da 500mila dollari per sostenere "March for Our Lives", la grande manifestazione che si terrà il prossimo 24 marzo a Washington DC per chiedere ai politici statunitensi nuove misure per il controllo delle armi nel Paese.

In marcia con gli studenti

George e Amal hanno inoltre dichiarato che si uniranno agli studenti della Marjory Stoneman Douglas High School di Parkland durante la lunga marcia nella capitale. L'evento, indetto dopo la sparatoria della scorsa settimana in Florida in cui hanno perso la vita 17 persone. "Le vite dei nostri figli dipendono da questo", ha detto la coppia in una dichiarazione, aggiungendo: "La nostra famiglia sarà lì il 24 marzo per stare al fianco di questa incredibile generazione di giovani provenienti da tutto il Paese". Clooney ha poi affermato che "in nome dei nostri figli Ella e Alexander, stiamo donando 500mila dollari per aiutare a pagare per questo evento rivoluzionario. La famiglia Clooney è nota da tempo per il sostegno personale ed economico a cause politiche condotte negli Stati Uniti. La coppia ha già donato 1 milione di dollari al Southern Poverty Law Center, un monitor anti-estrema destra, nato lo scorso anno dopo gli scontri maturati durante una manifestazione dei suprematisti bianchi a Charlottesville, in Virginia.

Le altre donazioni

Sulla scia della coppia, anche la presentatrice e attrice Oprah Winfrey ha annunciato una donazione di mezzo milione di dollari alla causa di "March for Our Lives". In un tweet dalla sua pagina ufficiale, Winfrey ha scritto: "George e Amal, non potrei essere più d'accordo con voi. Sto unendo le forze con voi e ripeterò la vostra donazione di 500mila dollari a March For Our Lives. Questi giovani ispiratori – ha aggiunto Oprah - mi ricordano i Freedom Riders degli anni '60". Un altro mezzo milione di dollari arriverà dal regista premio Oscar Steven Spielberg che si unirà alla voce degli studenti chiedendo ai politici azioni più severe per il controllo delle armi da fuoco.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"