Texas, Amal Clooney paladina dei diritti delle donne. FOTO

L'avvocatessa di origine libanese è stata ospite della “Texas Conference for women” lo scorso 15 novembre. Durante la manifestazione, la moglie di George Clooney ha parlato dei suoi punti di riferimento, dell'importanza della solidarietà femminile e dell'impegno nella lotta contro l'Isis. LA FOTOGALLERY

  • ©Getty Images
    La “Texas Conference for women” è un evento che si svolge ogni anno ad Austin (Texas) per una platea di sole donne, e che prevede discorsi e conferenze tenuti da esperte di economia, salute, finanza e media. Quest'anno tra gli ospiti della manifestazione c'era l'avvocatessa Amal Clooney, da anni in prima linea nella difesa dei diritti umani – Amal e George Clooney belli ed eleganti al New York Film festival
  • ©Getty Images
    L'avvocatessa Amal Alamuddin , moglie dell'attore George Clooney dal 2014, ha rivelato i suoi modelli d'ispirazione: “Crescere con una donna come mia madre è stato un bene. Era una lavoratrice ed è sempre stata indipendente, ma non ha mai perso la sua femminilità ed ha sempre mantenuto un certo equilibrio nella sua vita”. La madre di Amal, Bariaa Miknass, è una giornalista di successo – La parole di Amal alla conferenza
  • ©Getty Images
    Tra i punti di riferimento dell'avvocato c'è anche il giudice della Corte Suprema Sonia Sotomayor: “Quando ero solo una giovane avvocatessa, era di grande ispirazione vederla all'opera in tribunale, osservare come gestiva i casi e si rivolgeva agli avvocati che le stavano davanti. La ammiravo anche come persona: è sempre stata molto gentile con me, che ero la più giovane tra i presenti” – George Clooney con Amal alla première di “Ave, Cesare!”
  • ©Getty Images
    Nel suo discorso Amal ha parlato di diritti delle donne nel mondo e ribadito la propria posizione nella lotta contro l'Isis, avendo scelto di portare davanti alla Corte penale internazionale dell'Onu il caso di Nadia Mourad, una delle tante schiave del sesso dei guerriglieri dello Stato Islamico: “Chiederò al consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite di fare di più per combattere l'Isis”, ha spiegato - George Clooney e Amal Alamuddin, matrimonio all'italiana
  • ©Getty Images
    Prima di congedarsi, la signora Clooney ha voluto ricordare un concetto molto importante, parlando dell'importanza della solidarietà tra donne: “Come donne abbiamo un legame, viviamo esperienze e affrontiamo ostacoli che solo le donne possono affrontare. La cosa peggiore che possiamo fare è non sostenerci a vicenda. Se siamo unite, non c'è limite a quello che possiamo fare” - Clooney e Amal ambasciatori: dalla Merkel per parlare di rifugiati
  • ©Getty Images
    Abby Wambach, ex giocatrice di calcio della nazionale statunitense, è stata tra gli ospiti della “Texas Conference for women” di quest'anno. Da tempo è ambasciatrice dell'associazione “Athlete ally”, che si batte contro omofobia e transfobia nello sport – Il sito ufficiale di “Athelete ally”
  • ©Getty Images
    Nel corso della conferenza ha tenuto un discorso anche la stilista e imprenditrice belga Diane von Furstenberg, i cui abiti sono stati indossati da alcune delle donne più influenti del mondo, come Kate Middleton e Michelle Obama – Kate Middleton con un abito di Diane von Furstenberg