Accoltellata a Milano, donna resta in pericolo di vita

Lombardia
©Getty

Dai primi accertamenti dei carabinieri, la vittima è rimasta coinvolta in una lite nata per cause ancora da chiarire fuori da una discoteca in via Alessio di Tocqueville

Resta ricoverata in terapia intensiva in condizioni gravissime la donna di 32 anni accoltellata ieri, dopo le 5, in via di Tocqueville zona di locali della movida milanese. Si trova in prognosi riservata a rischio della vita. (LA VICENDA)

Le indagini

Una lite degenerata. Questa è al momento l'ipotesi più accreditata nell'indagine della Procura di Milano per lesioni gravi sull'accoltellamento di domenica mattina all'alba in zona corso Como. Nell'inchiesta si sta ricostruendo, anche sentendo testimoni e analizzando i filmati delle telecamere di sorveglianza, cosa è accaduto. Al momento inquirenti e investigatori, che stanno cercando di capire quale sia stata la causa, propendono per una lite nella quale nel parapiglia e nella concitazione sono saltati fuori i coltelli. Quella della rapina, come avrebbe affermato il marito della donna, è una delle ipotesi di lavoro.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24