Rozzano, gru crollata: aperta inchiesta per disastro colposo

Lombardia
©IPA/Fotogramma

Tra gli indagati ci sono vertici e responsabili della sicurezza della ditta di costruzioni. Nelle prossime ore verranno effettuati gli accertamenti tecnici da parte dei consulenti nominati dalla Procura di Milano

È  stata aperta un'inchiesta per disastro colposo e ci sono cinque indagati tra i vertici della ditta di costruzioni proprietaria della gru crollata ieri mattina, durante un forte temporale, su un palazzo a Rozzano, nel Milanese. Nell'ambito dell'inchiesta, coordinata dal pm Luigi Furno, è stato disposto il sequestro dell'area. A causa del crollo una trentina di famiglie ha dovuto lasciare la propria abitazione. Stando a quanto emerso finora, la gru veniva utilizzata per i lavori di rifacimento della facciata del palazzo. Forse a causa delle forti raffiche di vento, il braccio lasciato libero si è abbattuto sull'edificio. (LA GRU CROLLATA)

Gli indagati

Tra gli indagati ci sono vertici e responsabili della sicurezza della ditta di costruzioni. Nelle prossime ore verranno effettuati gli accertamenti tecnici da parte dei consulenti nominati dalla Procura di Milano. Stando a quanto emerso finora, il braccio lasciato libero si sarebbe abbattuto sull'edificio a causa delle forti raffiche di vento.

Gru crollata a Rozzano
©IPA/Fotogramma

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24