Brescia, violentò e uccise una donna di 39 anni: condannato all'ergastolo

Lombardia

Andrea Pavarini è accusato di aver assassinato con calci e pugni Francesca Fantoni. "Finalmente Francesca potrà riposare in piace. Abbiamo sempre chiesto che il suo assassino potesse pagare con il massimo della pena", ha commentato Elisa, la sorella della vittima

La Corte d'Assise di Brescia ha condannato all'ergastolo con isolamento diurno Andrea Pavarini, il 32enne che a gennaio 2020 a Bedizzole, nel Bresciano, violentò e poi uccise a calci e pugni Francesca Fantoni, 39enne affetta da un ritardo cognitivo. I giudici hanno accolto totalmente la richiesta di condanna del pubblico ministero Marzia Aliatis. "Finalmente Francesca potrà riposare in piace. Abbiamo sempre chiesto che il suo assassino potesse pagare con il massimo della pena", ha commentato Elisa Fantoni, la sorella della vittima.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24