Covid Lombardia, il bollettino: 182 nuovi casi. Tasso positività 0,5%

Lombardia
©Ansa

"Le vaccinazioni e i comportamenti virtuosi dei lombardi continuano a produrre gli effetti sperati. Ringrazio tutti voi chiedendovi di non abbassare la guardia", scrive il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

Sono 182 i nuovi contagi registrati in Lombardia su 31.873 tamponi effettuati. In terapia intensiva ci sono 100 pazienti.

Sono 81 i casi di variante Delta finora rilevate in Lombardia, due sono stati identificati ad aprile, 70 nel mese di maggio e 9 al 14 giugno. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

17:32 - Fontana: "In Lombardia solo 182 nuovi positivi, lo 0,5%"

"Oggi in Lombardia, a fronte di 31.873 tamponi effettuati, sono solo 182 i nuovi positivi, vale a dire lo 0,5%. Le vaccinazioni e i comportamenti virtuosi dei lombardi continuano a produrre gli effetti sperati. Ringrazio tutti voi chiedendovi di non abbassare la guardia" scrive sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. "Il traguardo sembra essere vicino, ma non è ancora raggiunto. Viva i lombardi e viva la Lombardia", conclude il governatore.

17:00 - In Lombardia 182 nuovi casi su 31.873 tamponi

Oggi in Lombardia, a fronte di 31.873 tamponi effettuati, sono 182 i nuovi casi di positività al Covid, con un tasso di positività dello 0,5%. Continuano a diminuire in regione i ricoverati nelle terapie intensive, che sono 100, 9 meno di ieri, e nei reparti, che sono 590, in calo di 6. Sono 8 i decessi, per un totale complessivo di 33.737 da inizio pandemia. A Milano i nuovi casi sono 48 di cui 20 in città; sono 54 a Varese, 5 a Bergamo, 13 a Brescia, 11 a Como, 6 a Lecco, 3 a Lodi e Pavia, 7 a Mantova, 14 a Sondrio, 2 a Monza, nessuno a Cremona.

13:30 – Vaccini, Fontana: “Su AstraZeneca aspettiamo Ema”

"Noi abbiamo aspettato quello che ha detto Aifa, la quale ha fatto il discorso più rassicurante, ora si chiederà anche l'intervento di Ema per avere ulteriori garanzie". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine della presentazione dei nuovi incentivi per la sostituzione delle auto inquinanti, rispondendo a chi gli chiedeva come proseguirà la programmazione della campagna vaccinale dopo lo stop dei vaccini AstraZeneca alle seconde dosi per gli under 60.

13:03 - Attilio Fontana: "Vaccini? A causa di AZ perderemo qualche settimana" 

"Qualche giorno o qualche settimana la dovremo perdere perché si dovrà riprogrammare la distribuzione dei vaccini". Così, a margine della presentazione dei nuovi incentivi per la sostituzione delle auto inquinanti, il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha commentato i ritardi della campagna vaccinale, legati alla decisione di inoculare un vaccino diverso agli under 60 che nella prima dose avevano ricevuto AstraZeneca. "Siamo ancora in attesa di avere delle specificazioni maggiori perché purtroppo la scienza su questo campo è particolarmente contraddittoria. Non si ha una voce unanime, speriamo di averla" ha aggiunto.

11:09 - In Lombardia 81 casi variante delta, in calo a giugno

Sono 81 i casi di variante delta finora rilevate in Lombardia, due sono stati identificati ad aprile, 70 nel mese di maggio e 9 al 14 giugno. È quanto emerge da fonti interne a Regione Lombardia. In questo mese di giugno si registra quindi una tendenza in calo rispetto a maggio, ma ancor più significativa è la scarsa percentuale della cosiddetta variante Delta sul totale delle genotipizzazione, che è stata dell'1,20% in maggio e finora dell'1,15% a giugno.

6:57 - In Lombardia 102 casi su oltre 11mila tamponi

Con 11.699 tamponi effettuati sono 102 i nuovi casi in Lombardia con un tasso di positività in leggero calo allo 0.8%. Sono ancora in calo i posti letto occupati in terapia intensiva (-5, 109) e negli altri reparti (-32, 596). I decessi sono tre per un totale complessivo di 33.729 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, non si registrano nuovi casi a Lodi e Varese, sono 42 nella città metropolitana di Milano, di cui 25 a Milano città, 17 a Bergamo, 11 a Sondrio, 10 a Como e Monza e Brianza, tre a Brescia, due a Cremona, uno a Lecco, Mantova e Pavia.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24