Covid Lombardia, appuntamenti vaccino confermati via sms a insegnanti

Lombardia
©Getty

Si aprirà lunedì 8 marzo la fase di vaccinazione anti-Covid riservata a insegnanti e personale scolastico della Lombardia

Si aprirà lunedì 8 marzo la fase di vaccinazione anti-Covid riservata a insegnanti e personale scolastico della Lombardia, con alcune polemiche sulle procedure. "Niente sms per gli appuntamenti degli insegnanti, che dopo aver prenotato tramite il sito della Regione, a differenza di quanto comunicato, si sono ritrovati a loro insaputa sul Fascicolo Sanitario Elettronico la prenotazione con sede e data - ha sottolineato il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Gregorio Mammì -. Il problema è che per accedere al Fascicolo Sanitario ci vuole lo Spid o la Carta d'identità elettronica, che molti insegnanti non hanno. E il risultato di tutto ciò sono appuntamenti saltati, personale nel panico e disagio collettivo". (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA - LA SITUAZIONE A MILANO)

La nota della Regione

La Regione ha quindi chiarito le procedure per la somministrazione del vaccino con una nota della Direzione generale Istruzione, la quale precisa che agli insegnanti e al personale delle scuole statali che si registrano al sito, viene chiesto di inserire un loro recapito telefonico. In caso di inserimento di recapito cellulare il sistema richiederà la conferma del numero e nel momento in cui verrà fissato l'appuntamento (definito sulla base della disponibilità dei vaccini e della costruzione delle agende dei punti vaccinali già attivi), il cittadino ne riceverà comunicazione sul recapito telefonico indicato in fase di registrazione sul Portale. L'appuntamento con il centro vaccinale viene anche registrato sul Fascicolo Sanitario elettronico del cittadino in un momento precedente l'invio dell'sms. L'invio dell'sms di comunicazione dell'appuntamento (o la telefonata in caso di numero fisso) è comunque sempre garantito.

Per gli insegnanti e il personale delle scuole non statali, sono in fase di acquisizione gli elenchi per il loro precaricamento nella banca dati regionale al fine dell'attivazione della stessa procedura. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.