Covid, a Varese identificata variante rarissima. Un solo altro caso al mondo

Lombardia

Si tratta di una variante riscontrata in un caso in Thailandia, in un viaggiatore di ritorno dall'Egitto. La struttura molecolare di questa variante non sembra presentare caratteristiche che potrebbero ridurre l'efficacia dei vaccini

Nel Laboratorio di Microbiologia dell'ASST Sette Laghi, a Varese, è stata identificata una variante del virus Sars-CoV-2 presente in un solo altro caso al mondo. L'ipotesi, avanzata dal direttore del laboratorio, Fabrizio Maggi, e dalla sua équipe, è stata poi confermata dai colleghi del San Raffaele di Milano: in uno dei tamponi analizzati, "il sequenziamento dell'intera proteina spike - si legge in una nota -, quella parte del Sars CoV-2 che prende contatto con le cellule da invadere, ha rivelato una struttura molecolare unica, diversa da tutte le altre".

Si tratta di una variante riscontrata in un solo altro caso in Thailandia, in un viaggiatore di ritorno dall'Egitto. Lstruttura molecolare di questa variante, identificata in una paziente ricoverata all'Ospedale di Circolo, non sembra presentare caratteristiche che potrebbero ridurre l'efficacia dei vaccini. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA - LA SITUAZIONE A MILANO)

"Punto di partenza per nuovi studi"

"L'identificazione di questa variante è il risultato della collaborazione con i colleghi del San Raffaele, e in particolare con Massimo Clementi e Nicasio Mancini. Ma è anche il punto di partenza per nuovi studi e approfondimenti - spiega Maggi, titolare della cattedra di Microbiologia dell'Università dell'Insubria -. In particolare, ora che l'intero genoma di questa variante del virus è stato ricostruito, potremmo capirne il significato biologico con studi in vitro e dimostrarne l'eventuale impatto clinico ed epidemiologico sulla popolazione".

"Ogni paziente per il quale vi è il sospetto o la certezza che sia portatore di una variante nuova potenzialmente più diffusiva o aggressiva del virus - aggiunge il Direttore sanitario dell'ASST Sette Laghi, Lorenzo Maffioli -  viene immediatamente isolato anche da tutti gli altri pazienti Covid".

Il commento dell'assessora al Welfare Letizia Moratti

Sul caso è intervenuta anche la vicepresidente e assessora al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti. "Il lavoro svolto e di cui oggi ci è stata data notizia evidenzia ancora una volta l'alta professionalità di chi si è adoperato in questa ricerca con risultati rilevanti non solo a livello regionale, non solo a livello nazionale, ma addirittura di portata internazionale con il sequenziamento dell'intera proteina spike e le implicazioni conseguenti sia riguardo le varianti, sia riguardo i vaccini. L'informazione scientifica di cui siamo stati relazionati sembra infatti darci indicazioni confortanti riguardo l'efficacia dei vaccini anche in questi casi", sottolinea.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.