Covid, in provincia di Milano superati i mille casi nelle ultime 24 ore

Lombardia

In tutta la Lombardia il numero di positivi registrato su 55.611 tamponi fatti è di 4.590, con una percentuale dell'8,2%

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Milano

 

Nella provincia di Milano nelle ultime ore si sono registrati 1.026 contagi. Il numero di positivi registrato su 55.611 tamponi fatti è di 4.590, con una percentuale dell'8,2%. Sono invece stati 60 i decessi, che porta il totale da inizio pandemia a 28.518. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

17:40 - In Lombardia oltre 500 pazienti in intensiva

E' salito a 506 il numero di ricoverati in terapia intensiva in Lombardia, con un aumento rispetto a ieri di 30; mentre i pazienti per Covid negli altri reparti sono 4545, 137 più di ieri. Il numero di positivi registrato su 55611 tamponi fatti è di 4590, con una percentuale dell'8,2%. Sono invece stati 60 i decessi, che porta il totale da inizio pandemia a 28.518.

17:35 - De Corato, su fatti Darsena esposto in procura

"Presenterò un esposto alla Procura della Repubblica di Milano per segnalare che, come è stato fatto per domenica scorsa e come sarà fatto anche per il prossimo fine settimana, si sarebbe potuto fare anche sabato 27 febbraio evitando così i prevedibili ammassamenti e, persino, il rave party che hanno avuto luogo in Darsena". Lo ha spiegato in una nota il consigliere comunale di Fratelli d'Italia e assessore regionale alla Sicurezza, Riccardo De Corato, parlando di quanto accaduto alla Darsena dove si è tenuto un rave party con centinaia di persone. "Mi domando come mai il dispositivo di sicurezza per l'area Darsena-Navigli, che il Comitato Sicurezza riunito in Prefettura oggi ha deciso di mantenere anche per il prossimo fine settimana, è stato attivato solo domenica 28 dopo gli assembramenti, e non il giorno prima - ha concluso -. Qualcuno dovrà rispondere alla magistratura per i mancati interventi e per gli assembramenti". 

17:27 - Record contagi a Brescia: 1325 casi, 1026 a Milano

Sono 1325 i nuovi positivi al Coronavirus registrati a Brescia, la provincia ora in 'arancione spinto' dove continuano ad aumentare i casi. Si tratta di quasi il 30% dei 4590 contagi da Coronavirus registrati in Lombardia. Anche Milano è oltre i mille casi, esattamente 1.026, mentre sono 356 a Monza, 296 a Varese, 295 a Como, 278 a Pavia, 249 a Bergamo, 217 a Mantova, 165 a Cremona, 139 a Lecco, 83 a Sondrio e 63 a Lodi. 

17:01 - Vaccini: campagna a Milano anche a Mind e al Forum

Si svolgerà anche a Mind e al Forum la campagna vaccinale massiva presentata oggi dalla Regione Lombardia. L'area dove si è tenuto Expo e l'impianto di Assago sono infatti tra i punti vaccinali individuati dalla giunta del governatore Attilio Fontana. Sempre a Milano, saranno utilizzati per le vaccinazioni anche Garage Italia, lo spazio ristrutturato in viale Certosa da Lapo Elkann, il Museo della Scienza e della Tecnica, la Fabbrica del Vapore e anche il neo ospedale nei padiglioni della Fiera allestito proprio dal consulente del presidente Fontana, Guido Bertolaso.

16:00 - Moratti: “Cintura di Milano sotto osservazione”

"Ovviamente, la cintura di Milano è un'area che teniamo sotto osservazione, ma teniamo sotto osservazione tutta la regione e, attraverso la commissione indicatori e riunioni quotidiane anche più volte al giorno, cerchiamo di individuare quelle aree in cui intervenire per avere la doppia azione di mitigazione e contenimento". Lo ha detto il vice presidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, intervenendo a margine di una conferenza stampa a Palazzo Pirelli sul Piano Vaccinale della Lombardia. "Abbiamo avuto attenzione a tutte quelle che aree che presentavano criticità - ha detto ancora Letizia Moratti -. Quindi, siamo partiti dai comuni, tranne Bollate, che non erano nell'area Milanese. Abbiamo detto che le nostre due strategie nei confronti della lotta alla pandemia sono, da un lato, la mitigazione e, dall'altro, il contenimento. La mitigazione significa circoscrivere delle zone che rappresentano maggiori criticità. Contenimento significa una strategia vaccinale che vada a concentrarsi su queste aree con più criticità, mantenendo le categorie prioritarie e che continuiamo a vaccinare come gli ultraottantenni”.

12:46 - Festa in casa, sanzionati dieci studenti della Bocconi

Dieci studenti dell'Università Bocconi sono stati sanzionati la notte scorsa per aver violato le norme anticovid dai carabinieri del Nucleo Radiomobile che sono intervenuti in uno stabile di via De Amicis a Milano in quanto erano stati segnalati al 112 schiamazzi da un appartamento. I militari sono riusciti a farsi aprire la porta di casa solo dopo reiterati inviti. All'interno, dieci ragazzi, ricostruiscono i carabinieri, tutti studenti dell'Università Bocconi di Milano, che stavano tenendo una festa privata. Nel corso dell'identificazione, un ragazzo ed una ragazza entrambi ventenni hanno opposto resistenza, rifiutando di fornire le generalità, minacciando e strattonando i militari, senza però che nessuno rimanesse ferito. I due sono quindi stati denunciati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità e tutti i presenti sanzionati amministrativamente per la violazione della normativa anti-Covid.

11:04 - Sindaco Vignate: "Protesta su metodo non contro Regione"

Non una manifestazione contro la Regione ma una protesta "per la mancanza di comunicazione" sul passaggio in fascia arancione scuro: Paolo Gobbi, sindaco di Vignate, nel Milanese, ha spiegato in questo modo su Facebook la sua proposta, condivisa da altri sindaci della zona, di andare sotto Palazzo della Regione "per manifestare il nostro disappunto" . "Confermo che la nostra non era una manifestazione contro la Regione e lo abbiamo ribadito al Presidente Fontana e all'assessore Sertori quando ci hanno ricevuto. La nostra - ha precisato - era una richiesta chiara e puntuale di critica, chiarimento e di modifica delle modalità di condivisione delle informazioni con i sindaci al fine di arrivare nel miglior modo fino ad ogni cittadino". . "Per questo motivo mi da' veramente fastidio che la nostra azione sia stata strumentalizzata politicamente. - ha aggiunto Gobbi - In questo momento non è mia intenzione esprimermi né pro né contro il Governo regionale ma ottenere il massimo per la comunità che amministro e così ho agito anche ieri. "Scusate l'appunto ma non mi piace che venga passato il messaggio sbagliato mettendo in mezzo il sottoscritto e la fascia che indosso" ha concluso.

7:30 - In Lombardia 3.762 nuovi casi, a Milano 767

A fronte di 42.052 tamponi effettuati, sono 3.762 i nuovi positivi al Covid registrati in Lombardia (8,9%) dove crescono i ricoverati. In terapia intensiva si trovano 476 pazienti, 35 più di ieri e negli altri reparti 4.408, con un aumento di 184. Sono invece 55 i decessi, il che porta il totale da inizio epidemia a 28.458. Fra le province, prima per contagi è Brescia con 884 casi, seguita da Milano con 767 (di cui 303 in città), 564 a Varese, 486 a Monza, 324 a Como, 148 a Pavia, 146 a Bergamo, 114 a Mantova, 100 a Cremona, 91 a Lecco, 54 a Lodi e 34 a Sondrio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.