Uccise il vicino di casa a Milano, condannato a 12 anni: non fu volontario

Lombardia

I fatti risalgono al 30 giugno scorso quando l'imputato ha accoltellato Giuseppe Alfredo Villa, pensionato di 68 anni residente nello stesso condominio, con il quale aveva frequenti liti

E' stato condannato a 12 anni di reclusione T. L. R., il 46enne che il 30 giugno scorso ha ucciso con una coltellata a Milano il vicino di casa Giuseppe Alfredo Villa, pensionato di 68 anni, con il quale aveva frequenti liti. La Corte d'Assise di Milano ha riqualificato il reato da omicidio volontario in preterintenzionale, come chiesto dalla difesa, e ha concesso le attenuanti generiche equivalenti all'aggravante dei futili motivi.

Il pm di Milano Maurizio Ascione aveva chiesto alla Corte d'Assise una condanna a 14 anni di carcere per omicidio volontario aggravato dai futili motivi, ma con il riconoscimento delle attenuanti generiche.

 

L'omicidio

Il 46enne, attore transessuale, dopo l'arresto aveva confermato i contrasti con la vittima, che abitava nell'appartamento sopra il suo, in via Trilussa, nel quartiere Quarto Oggiaro. Quella notte, aveva raccontato l'uomo, aveva sentito dei rumori provenire dal piano superiore: probabilmente era il vicino che si lamentava dei rumori provenienti dall'appartamento dell'imputato. "Ho portato il coltello, ma non volevo ucciderlo, è stato un incidente, non l'ho fatto apposta", ha sempre sostenuto. L'uomo, come sempre ribadito dalla difesa, cercò anche di "aiutare" e soccorrere il pensionato dopo averlo colpito. Per questo la sua difesa ha chiesto ai giudici la riqualificazione in omicidio preterintenzionale e le attenuanti generiche anche per le "sue difficili condizioni di vita". Per la difesa "ci fu un alterco, una colluttazione" e l'imputato "non aveva intenzione di ferire a morte", come sostenuto, invece, dal pm e anche dal legale di parte civile, che rappresenta la moglie della vittima. Per la parte civile, "ci fu un'assoluta sproporzione tra la lamentela del pensionato e l'omicidio commesso". 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.