Covid, “Camion bare era fake news”: Comune Bergamo querela consigliera toscana

Lombardia
©Ansa

L’assessore ai Servizi cimiteriali, Giacomo Angeloni, ha depositato quest’oggi ai carabinieri una denuncia nei confronti di Eleonora Leoncini, consigliera comunale della Lega a San Casciano, in Toscana, che durante una seduta del consiglio ha dichiarato: “Fake news svelata, erano foto scattate nel passato”

L’assessore ai Servizi cimiteriali del Comune di Bergamo, Giacomo Angeloni, ha depositato quest’oggi ai carabinieri orobici una denuncia nei confronti di Eleonora Leoncini, consigliera comunale della Lega a San Casciano, in Toscana. Leoncini, durante un intervento in una seduta comunale online, ha dichiarato che "il discorso dei camion militari di Bergamo è una fake news, che è stata svelata. Erano foto scattate nel passato". Non appena venuti a conoscenza delle dichiarazioni, Angeloni, il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, e il Pd nazionale hanno fin da subito prospettato una querela. Ieri, la Giunta del Comune di Bergamo, ancora toccato da quel drammatico corteo, ha deliberato di procedere per le vie legali. (COVID: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA)

Il tragico corteo

leggi anche

Coronavirus, a Bergamo l'esercito porta le bare fuori dalla Regione

Le strazianti immagini a cui ha fatto riferimento la consigliera Leoncini risalgono allo scorso marzo, quando una colonna di camion militari sfilò per le strade di una Bergamo deserta, trasportando una sessantina di bare dal cimitero cittadino, ormai al completo, verso i forni crematori di altre regioni. Una scena ancora impressa nella memoria di tutti, diventata emblema del tragico momento vissuto dal territorio bergamasco e dal nostro Paese.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24