Coronavirus, a Bergamo l'esercito porta le bare fuori dalla Regione

Lombardia

Trasportate una sessantina di bare dal cimitero cittadino, ormai al completo, verso i forni crematori di altre regioni

A Bergamo la situazione è sempre più drammatica. Nella giornata di ieri una lunga colonna di camion dell'esercito ha sfilato per le strade della città trasportando una sessantina di bare dal cimitero cittadino, ormai al completo, verso i forni crematori di altre regioni. Il sindaco Giorgio Gori ha inviato una lettera ai colleghi delle altre città per il sostegno in un momento che ha definito "tragico". Intanto è a rischio, per carenza di personale medico, l'ospedale da campo che dovrebbe essere aperto oggi alla Fiera di Bergamo. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

Milano: I più letti