Professoressa uccisa a Seriate, assolto il marito

Lombardia

La vittima, Gianna Del Gaudio, è morta la sera del 26 agosto 2016. Antonio Tizzani Era l'unico imputato nel processo e si è sempre dichiarato innocente

La Corte d'Assise di Bergamo ha assolto Antonio Tizzani, ex ferroviere 72enne, dall'accusa di aver ucciso la moglie Gianna Del Gaudio, morta la sera del 26 agosto 2016 nella villetta della coppia a Seriate (Bergamo). Era l'unico imputato nel processo e si è sempre dichiarato innocente, accusando uno sconosciuto che, secondoTizzani, era entrato in casa loro. Il pubblico ministero Laura Cocucci aveva chiesto l'ergastolo: secondo il pm si è trattato di un "femminicidio classico, in cui la vittima muore per mano dell'uomo che amava". 

Tizzani: "Non ho fatto niente"

"Me l'aspettavo? Quando uno non ha fatto niente, cosa si deve aspettare?". Così Antonio Tizzani ha commentato la sentenza appena uscito dal tribunale di Bergamo. Tizzani ha riferito che trascorrerà il Natale con i figli.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24