Covid Milano, 420 nuovi contagi di cui 124 in città

Lombardia
©Fotogramma

In Lombardia, con 16.276 tamponi effettuati, sono 1.656 i nuovi positivi al Coronavirus con un rapporto in crescita al 10,1%

Il nuovo live con tutti gli aggiornamenti di oggi a Milano

 

Tra le province più colpite c'è sempre la città metropolitana di Milano con 420 casi, di cui 124 in città.

Le norme anti Covid ieri non hanno fermato lo shopping natalizio per le vie del centro di Milano. Molte persone, nonostante il freddo e l'emergenza sanitaria in corso, sono uscite di casa per fare acquisti (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

16:57 - In Lombardia 1.656 positivi su 16.276 tamponi

In Lombardia, con 16.276 tamponi effettuati, sono 1.656 i nuovi positivi al Coronavirus con un rapporto in crescita al 10,1% (ieri era 9,3%). In calo i ricoveri in terapia intensiva, meno 14, in totale 767, e nei reparti ordinari, meno 175, in totale 6.187. Sono 128 i decessi, per un totale complessivo di 23.208 morti in regione dall'inizio della pandemia. I guariti/dimessi sono 5.699. Tra le province più colpite c'è sempre la città metropolitana di Milano con 420 casi, di cui 124 in città, seguita da Mantova con 212, Como con 143, Varese con 137 e Brescia con 131.

16:34 - Scala: Livermore, non sorpreso da successo ma torni pubblico

Non è sorpreso il regista Davide Livermore del successo del suo '...a riveder le stelle', lo spettacolo che la Scala ha realizzato il 7 dicembre senza pubblico ma in diretta su Rai 1 e streaming mondiale. "Era una speranza, non una certezza - dice all'ANSA - ma non mi sento dire che sono sorpreso perché c'è un'Italia sanissima che ha voglia di riconoscersi in certi valori, che sono di tutti". "Voglio comunque tornare a fare opera e teatro dal vivo", aggiunge, anche se potrebbe riproporre questo format che unisce grandi stelle della lirica, arie importanti per un "Live Aid dell'opera a sostegno di realtà culturali che sono in difficoltà".

10:06 - Gallera viola la zona arancione facendo jogging

È polemica per alcune foto pubblicate sui social dell'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, che lo ritraggono mentre fa jogging insieme ad altri quattro amici lungo il naviglio della Martesana, canale che collega Milano al fiume Adda attraversando i territori di diversi Comuni. "Oggi 20 km lungo il naviglio Martesana - la maratona è maestra di vita - stringere i denti e non mollare mai", scrive Gallera su Facebook e Instagram. Le immagini hanno suscitato diverse critiche sui social, anche da parte delle opposizioni in Regione, secondo cui Gallera avrebbe violato le regole anti-Covid della zona arancione in cui si trova la Lombardia. "In zona Arancione è vietato fare sport di gruppo e uscire dal proprio comune per praticare sport, eppure, Gallera ha fatto 20 chilometri di corsetta per andare dalla periferia a Milano e tornare. L'assessore Gallera con un post sulla sua pagina Instagram è riuscito ancora una volta a non dare il buon esempio. Quando deciderà di dimettersi sarà sempre troppo tardi" ha attaccato in una nota il capogruppo del Movimento 5 Stelle Lombardia, Massimo De Rosa.

8:14- Folla in centro a Milano per lo shopping di Natale

Le norme anti Covid non fermano lo shopping natalizio per le vie del centro di Milano. Tra la folla c'è chi scambia qualche parola con un'amica, chi si mette in fila per entrare in un negozio e chi, ancora indeciso, indugia davanti a una vetrina per scegliere un dono, questa l'immagine della città nel giorno di Sant'Ambrogio. Infatti sono molti quelli che, nonostante il freddo e l'emergenza sanitaria in corso, sono usciti di casa per fare acquisti e, forse, per cercare anche un attimo di svago e normalità. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24