Covid Milano, chiude il Megastore Mondadori di via Marghera

Lombardia
©Fotogramma

La libreria chiude dopo 20 anni di attività: negli anni il numero di clienti è progressivamente diminuito, con una riduzione anche dei ricavi. La società sta studiando la migliore soluzione per il personale impiegato

Chiude dopo 20 anni di attività il Megastore Mondadori di via Marghera a Milano. La libreria, a quanto trapela, ha visto progressivamente diminuire il numero dei clienti negli ultimi anni, con una riduzione dei ricavi anche per la crisi dovuta alla pandemia (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA E A MILANOMAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI). La società ha dunque scelto di concentrare tutte le sue energie negli altri stori in città. In particolare in quello di piazza Duomo e della Galleria (Rizzoli). La notizia viene riportata anche da MilanoToday.

La situazione della libreria

Ancora non è chiaro quale sarà il futuro del personale impiegato in via Marghera: Mondadori sta studiando la migliore soluzione per loro. Nel frattempo, le vetrine del megastore sono ancora piene di copertine. Libri, dischi e altri prodotti - sui quali ci saranno certamente sconti superiori alla media - presto saranno rimossi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.