Milano, picchiato e rapinato al parco Lambro: presi due minorenni

Lombardia
©Ansa

L'uomo aveva evidenti segni di violenza al volto e sul corpo ma ha rifiutato il trasporto in ospedale per i rischi connessi al Covid

La polizia ha arrestato due minorenni per una violenta rapina messa a segno ai danni di un uomo di 43 anni all'interno del Parco Lambro, a Milano, nei giorni scorsi. Erano stati alcuni cittadini a segnalare l'aggressione: la vittima agli agenti aveva raccontato di essere stata aggredita da tre persone, con il volto coperto, mentre era seduta su una panchina.

Le ferite

L'uomo aveva evidenti segni di violenza al volto e sul corpo ma ha rifiutato il trasporto in ospedale per i rischi connessi al Covid. Gli agenti poco dopo hanno visto tre ragazzi che corrispondevano alla descrizione fornita dal rapinato che scappavano, lasciando cadere alcuni oggetti tra cui un telefono cellulare e un portafogli. Sono riusciti a fermare due dei tre, uno dei quali aveva le scarpe sporche di sangue. Hanno subito ammesso di essere i responsabili della rapina. I due 17enni sono ora ai domiciliari.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24