Covid, nella provincia di Milano registrati 2.895 casi

Lombardia

Tra le altre province lombarde, a Varese si sono registrati 1.341 positivi, 936 a Monza e Brianza, 726 a Como e 534 a Pavia. Poi vengono Brescia con 467 casi, Mantova con 292, Cremona con 191, Lodi con 181, Bergamo con 142, Sondrio con 131 e Lecco con 124

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Milano

 

Oggi nel Milanese si sono registrati 2.895 casi di coronavirus, di cui 1.082 nel capoluogo. Ieri nella Città metropolitana c'erano stati 4.451 casi, di cui 1.973 a Milano. Tra le altre province lombarde, a Varese si sono registrati 1.341 positivi, 936 a Monza e Brianza, 726 a Como e 534 a Pavia. Poi vengono Brescia con 467 casi, Mantova con 292, Cremona con 191, Lodi con 181, Bergamo con 142, Sondrio con 131 e Lecco con 124. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

19:37 - Sala: "Pandermia durerà forse un anno e mezzo, serve gestione intelligente"

"Questa è una pandemia che probabilmente durerà un anno e mezzo, è plausibile che termini all'inizio dell'estate prossima se i vaccini arriveranno in modo consistente. C'è da fare una gestione intelligente delle cose". Lo ha spiegato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, intervenendo in streaming a IF Italian Festival - Milano Undistancing, il Festival della Creatività nella Comunicazione. Poi parlando della prima ondata dell'epidemia quando rilanciò lo slogan 'Milano non si ferma', Sala ha spiegato che "quello che si sarebbe dovuto dire allora, se si fosse capita la situazione, era ci fermeremo e poi ripartiremo".

19:01 - Confcommercio Milano, da Galli beffa di cattivo gusto

E' stata definita "una beffa di cattivo gusto" da Confcommercio Milano la proposta del virologo Massimo Galli che, ieri a Mattino 5, ha spiegato che per Natale "i regali dovrebbero essere acquistati esclusivamente su Internet". "Chiedere ai commercianti, come ha fatto lui, che si organizzino subito solo su internet per compensare le perdite drammatiche di questi ripetuti lockdown ha il sapore di una beffa. Beffa oltretutto di cattivo gusto dato che stiamo parlando di attività che danno lavoro a migliaia di persone", si legge in una nota firmata da Gabriel Meghnagi, presidente della rete associativa vie di Confcommercio Milano. Meghnagi ha ricordato che la proposta di Galli è rivolta a "commercianti rispettosi delle norme per contrastare il Covid che hanno adeguato i loro punti vendita alle prescrizioni richieste", a "commercianti che cercano di salvare le loro aziende e chi, con esse, lavora" e ad "attività imprenditoriali che ogni giorno lottano strenuamente per resistere sul mercato ad una situazione estrema. E che non meritano la faciloneria di battute estemporanee sradicate dalla dura realtà di città sempre più desertificate e con le vetrine spente". "A Milano - conclude Meghnagi - c'è il vecchio detto 'Ofelè fa el to mesté'. Al professor Galli, volto noto al pubblico per le innumerevoli presenze televisive, consigliamo, quindi, di mestiere, di continuare a fare il suo, molto importante".

18:05 - Nella provincia di Milano 2.895 casi: 1.082 in città

Oggi nel Milanese si sono registrati 2.895 casi di coronavirus, di cui 1.082 nel capoluogo. Ieri nella Città metropolitana c'erano stati 4.451 casi, di cui 1.973 a Milano. Tra le altre province lombarde, a Varese si sono registrati 1.341 positivi, 936 a Monza e Brianza, 726 a Como e 534 a Pavia. Poi vengono Brescia con 467 casi, Mantova con 292, Cremona con 191, Lodi con 181, Bergamo con 142, Sondrio con 131 e Lecco con 124.

15:11 - Trenitalia, sospesa circolazione Frecce tra Friuli Venezia Giulia e Milano

E' stata sospesa, a fronte delle ultime ordinanze che intervengono anche sulla possibilità di spostamento, la circolazione delle Frecce che collegano il Friuli Venezia Giulia a Milano. Lo rende noto Trenitalia. Da oggi è sospeso il convoglio in partenza da Trieste, da domani stop a quello in partenza da Udine.

13:51 - Inter, Brozovic rientra a Milano con aereo privato

"Marcelo Brozovic, che ieri è risultato positivo al Covid, è isolato dal resto della nazionale e oggi tornerà a Milano con un aereo privato". Lo ha annunciato la Federcalcio croata, in una nota pubblicata sul sito ufficiale. Il centrocampista dell'Inter non rimarrà quindi in quarantena in Svezia, dove si trova oggi la nazionale croata, ma tornerà in Italia per proseguire l'isolamento. 

13:19 - Basket, Olimpia ha ripreso allenamenti: domani sfida con Cantù

Il derby Cantù-Milano per la serie A di basket si giocherà regolarmente domani alle 18 al PalaDesio. L'Ax Milano ha infatti ricevuto il nullaosta dall'Ats per riprendere l'attività sportiva dopo gli esiti degli esami di controllo al Covid arrivati questa mattina. L'Olimpia in questa settimana non era stata autorizzata a spostarsi in Russia per la presenza lunedì di "numerosi positivi" nel gruppo squadra e aveva quindi dovuto chiedere il rinvio delle gare contro Zenit e Khimki di Eurolega. Una buona notizia per la LBA che per questo weekend ha già dovuto posticipare quattro partite a causa del Covid: sono infatti già state rinviate Virtus-Bologna-Pesaro, Venezia-Trieste, Reggio Emilia-Fortitudo Bologna e Treviso Cremona.

13:03 – Sala: “La crisi ha fatto crescere richieste di aiuto”

Il Comune di Milano "in rete con le altre realtà attive sul territorio, è pronto a mobilitarsi nuovamente, come fatto lo scorso marzo, per raggiungere chi ha più bisogno", ha sottolineato sulla sua pagina Facebook il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che questa mattina si è recato a Villapizzone, quartiere della città, alla parrocchia di San Martino, per incontrare i volontari della Caritas Ambrosiana impegnati nella distribuzione di pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà. "Si tratta di una comunità giovane e con molti bambini che in questo periodo fa più fatica a fronteggiare le nuove necessità generate dalla mancanza di lavoro - ha concluso -. A Villapizzone come in altri quartieri la crisi ha fatto crescere rapidamente le richieste di aiuto".

11:37 – Milan, Pioli positivo al test rapido: allenamento cancellato

L'allenatore del Milan, Stefano Pioli, "è risultato positivo ad un tampone rapido effettuato questa mattina". Lo rende noto il club spiegando che, "informate le autorità sanitarie competenti, il tecnico, che non presenta sintomi, è stato prontamente posto in quarantena a domicilio. Tutti gli altri tamponi effettuati sul gruppo squadra sono risultati negativi". L'allenamento di oggi è stato cancellato e la squadra, si legge nella nota, "previo il monitoraggio previsto dal protocollo federale, riprenderà il programma di allenamento in vista della sfida contro il Napoli lunedì pomeriggio".

9:40 – In provincia di Milano 4.451nuovi casi, 1.973 nel capoluogo

Con 55.636 tamponi effettuati, sono 10.634 i nuovi positivi in Lombardia con il rapporto in calo al 19,1% (ieri 21,6%). I guariti/dimessi sono 2.040, mentre i deceduti sono 118, per totale di 19.028 morti in regione dall'inizio della pandemia. Crescono sia i ricoverati in terapia intensiva (+19, 801) che negli altri reparti (+272, 7.319). Tra i nuovi casi positivi 4.451 sono nella Città metropolitana di Milano, di cui 1.973 a Milano città, 1.236 a Monza e Brianza, 1.213 a Varese, 737 a Como e 623 a Brescia.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24