Scuola, a Mortara si torna un aula una settimana prima

Lombardia

Gli unici che cominceranno il 14 sono gli alunni della prima elementare ma per tutti gli altri l'avvio sarà martedì prossimo, seppure all'inizio con lezioni solo al mattino. Le aule sono state allestite con i nuovi banchi pagati dal Comune, tenendo conto del distanziamento

Il 7 settembre a Mortara, in provincia di Pavia, si tornerà a scuola una settimana prima rispetto alla data del 14 settembre. Gli unici che partiranno il 14 sono gli alunni della prima elementare ma per tutti gli altri (sono 650 studenti della primaria e 560 delle medie), l'avvio sarà martedì prossimo, seppure all'inizio con lezioni solo al mattino. Le aule sono state allestite con i nuovi banchi pagati dal Comune, tenendo conto del distanziamento. "Abbiamo lavorato tutta l'estate per prepararci a una ripresa difficile e ancora non tutto è pronto", ha raccontato alla Provincia pavese la dirigente scolastica Piera Varese.

La dirigente scolastica: "Prova difficile per tutti"

vedi anche

Coronavirus, vertice scuola: divisioni su mascherine e trasporti

"Tutti devono anche mettere alla prova nuove routine e comportamenti dettati dalle regole di sicurezza - ha spiegato la dirigente scolastica -. Sarà una prova difficile per tutti". Anche perché ci sono "problemi ancora aperti" come "l'organico del personale docente e Ata ed i servizi comunali. Comunque - ha assicurato la dirigente - sono pronte anche le linee guida per la didattica a distanza nel caso di un aggravamento dell'epidemia che ci costringa alla chiusura".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24