Conad, lavoratori Auchan in sciopero: corteo a Milano. VIDEO

Lombardia
Lo sciopero di Auchan (ANSA)

Secondo i sindacati "il cavaliere bianco che doveva salvare i posti di lavoro è arrivato in groppa al mulo" e, dei 6.500 dipendenti in Lombardia, "3.100 non sono inclusi nel progetto di passaggio" da Auchan a Conad

Migliaia di lavoratori sono scesi in piazza a Milano per la manifestazione dei lavoratori di Auchan e Simply (FOTO), in occasione dello sciopero di 8 ore indetto per oggi da Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uilt-Uil della Lombardia. Con la manifestazione i sindacati, parafrasando il noto slogan di Conad, intendono ricordare al Gruppo che "c'è anche il lavoro oltre le cose".

Le motivazioni dello sciopero

Secondo i sindacati "il cavaliere bianco che doveva salvare i posti di lavoro è arrivato in groppa al mulo" e, dei 6.500 dipendenti in Lombardia, "3.100 non sono inclusi nel progetto di passaggio" da Auchan a Conad, 650 dei quali operano nella sede centrale di Rozzano (Milano). "Negli ipermercati - spiegano - si prevede una riduzione delle superfici di vendita mediamente del 30-50% e questo significa il rischio forte della creazione di una bad per i lavoratori in esubero". Inoltre, nei negozi già passati sotto Conad "i lavoratori stanno soffrendo per un aggravamento delle condizioni di lavoro" e c'è "incertezza anche per altre attività del Gruppo (sedi, logistica e indotto)".

Le parole dei manifestanti

"Come si fa ad andare in un'impresa con centinaia di lavoratori dislocati nella logistica, nelle sedi, nei supermercati, negli ipermercati, dichiarare 3mila esuberi mandando nel panico le persone, senza fare chiarezza su qual è il piano di riorganizzazione", chiede dal presidio di Milano, di fronte alla sede della Regione Lombardia, Alessio Di Labio (Filcams). Alla protesta milanese sono arrivati anche i lavoratori di Bergamo con segretari generali cittadini di Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil di Bergamo: "Le parole dell'A.d. di Conad non riescono a tranquillizzarci - dicono -. Speriamo che non siano preludio di una mera operazione immobiliare e finanziaria ma che prevedano la piena occupazione dei dipendenti Auchan". L'operazione da un miliardo di euro è stata annunciata lo scorso maggio: prevede il passaggio a Conad della quasi totalità delle attività in Italia del gruppo francese Auchan (ipermercati, supermercati e negozi di prossimità) che di fatto si è così ritirato dal Paese. Con l'integrazione tra il secondo e il quinto gruppo nella grande distribuzione organizzata in Italia nasce così un colosso che aggrega il 19% del mercato per un fatturato complessivo da 17 miliardi di euro.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24