Maltempo in Lombardia, allerta meteo arancione nel bacino di Milano

Lombardia
Immagine di archivio (ANSA)

A causa delle intense precipitazioni, i fiumi Seveso e Lambro risultano a rischio esondazione. È previsto un miglioramento tra sabato 21 e domenica 22 dicembre 

Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali di Regione Lombardia, a causa delle intense precipitazioni registrate per il maltempo (LE PREVISIONI DEL METEOALLERTA ROSSA IN LIGURIA), ha emanato “un’allerta meteo” di tipo arancione “sul bacini di Milano per rischio esondazione dei fiumi Seveso e Lambro a partire dalle ore 18 di oggi”. Il Comune ha disposto il monitoraggio dei livelli dei due corsi d’acqua. Secondo le previsioni, a partire dal pomeriggio di sabato 21, e poi più marcatamente da domenica 22 dicembre, dovrebbe verificarsi un miglioramento atmosferico.

Le frane in Val Brembana e nell’Oltrepò Pavese

Nella giornata odierna si sono registrate due frane. Questo pomeriggio, in Val Brembana, due grossi massi da 5 metri cubi si sono staccati da una parete rocciosa in località San Rocco a San pellegrino Terme (in provincia di Bergamo).
Questa mattina, invece, si è verificato un crollo sulla strada che collega il comune di Varzi, in provincia di Pavia, con la frazione Cella, nella zona montana dell'Oltrepò Pavese. Non si esclude la possibilità che siano rimaste coinvolte persone nel crollo.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24