Maltempo, nevica a Milano: disagi alla circolazione dei mezzi di superficie

Lombardia
Neve oggi a Milano (Fotogramma)

L'assessore alla Mobilità e ai Lavori Pubblici, Marco Granelli: "Abbiamo effettuato una salatura strade nei quartieri esterni alla circonvallazione 90-91. Dovrebbe nevicare fino alle 14 circa e poi sereno in serata"

Milano si è svegliata sotto la neve (LE FOTO). Come da previsioni, dalle prime ore del mattino i fiocchi hanno cominciato a cadere sul capoluogo lombardo e, al momento, come fa sapere Atm, le linee di superficie stanno subendo le conseguenze del traffico e del maltempo. L'azienda dei trasporti meneghina ha invitato i viaggiatori a considerare le metropolitane per pianificare gli spostamenti. (LE PREVISIONI - IL LIVEBLOG)
L'assessore alla Mobilità e ai Lavori Pubblici del Comune di Milano, Marco Granelli, ha spiegato: "Abbiamo effettuato una salatura strade nei quartieri esterni alla circonvallazione 90-91. Dovrebbe nevicare fino alle 14 circa e poi sereno in serata. Il fondo salato dovrebbe evitare deposito".

Attivato il Centro Operativo Comunale

Ieri, la Regione Lombardia aveva diramato un'allerta meteo per rischio neve a Milano. Per questo il Comune ha attivato il Centro Operativo Comunale (Coc) per coordinare gli interventi necessari in caso di nevicate o gelate. Amsa, con i mezzi spargisale, e Atm erano già preallertate e pronte ad attivarsi per prevenire problemi di viabilità. Il Comune di Milano ha chiesto agli amministratori di condominio e ai negozi che affacciano su strada, in caso di neve e gelate, di spargere sale sui marciapiedi. Sono stati preallertati anche gli uffici pubblici del Comune e le scuole dell'infanzia ed elementari. 

Ieri la prima neve in Valtellina e Valchiavenna

I primi fiocchi di neve in Lombardia si sono però già visti nella giornata di ieri in Valtellina e in Valchiavenna, dove ancora oggi fitte nevicate stanno interessando il territorio, sia in quota che a fondo valle, compreso il capoluogo Sondrio. Sotto una coltre bianca anche Livigno, Aprica, Madesimo, Valfurva, Bormio e Chiesa in Valmalenco, dove hanno iniziato a funzionare a pieno regime quasi tutti gli impianti di risalita che servono le piste da sci. Al momento non si registrano disagi per quanto riguarda la viabilità ma la polizia stradale informa che i valichi alpini sono transitabili unicamente con catene da neve montate.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24