Stadio San Siro, la Lega vuole candidarlo come patrimonio dell'Unesco

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)

Ad avanzare la proposta è stato il consigliere regionale Massimiliano Bastoni. La mozione presentata sarà discussa dal consiglio regionale della Lombardia nella seduta di martedì 5 novembre 

Candidare lo stadio Giuseppe Meazza di San Siro (FOTO) nella lista dei monumenti da tutelare dell'Unesco, questa la richiesta contenuta nella mozione presentata dal consigliere lombardo della Lega, Massimiliano Bastoni. La proposta sarà discussa dal consiglio regionale della Lombardia nella seduta di martedì 5 novembre. All'ordine del giorno ci sarà anche l'idea del Movimento 5 Stelle di realizzare le medaglie delle Olimpiadi invernali 2026 di Milano-Cortina (FOTO) con rifiuti elettronici riciclati, il primo firmatario della proposta dei 5 Stelle è Massimo De Rosa.

Il futuro di San Siro

Lo scorso 28 ottobre il consiglio comunale di Milano si è riunito per discutere il futuro dello stadio San Siro e la realizzazione della nuova arena. Da Palazzo Marino è arrivato un sì, ma con numerosi paletti: nel documento approvato sono state infatti poste 16 condizioni da rispettare, ma si è anche voluto salvaguardare il futuro del Meazza, considerando “superata” l’ipotesi dell’abbattimento. Il testo riguardante la nuova struttura è stato approvato con 27 voti a favore, 11 contrari e 7 astenuti. Milan e Inter hanno accolto “positivamente la notizia dell’approvazione dell’ordine del giorno da parte del consiglio comunale di Milano”.  

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24