Sondrio, tir perde legname su auto: morta anche la madre

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

Maria Grazia Pomoli, 52 anni e insegnante di Ardenno, è morta all'ospedale di Sondalo: nell'impatto era deceduto il figlio, Matteo Dei Cas, di 15 anni. Negativi entrambi i test su alcol e droga del camionista

Non ce l'ha fatta la donna di 52 anni rimasta gravemente ferita dal carico di legname perso da un tir sulla statale 38 dello Stelvio. Maria Grazia Pomoli, insegnante di Ardenno, è morta all'ospedale di Sondalo (Sondrio): nell'impatto era deceduto il figlio, Matteo Dei Cas, di 15 anni. 

Le indagini

La Procura di Sondrio indaga ora per l'ipotesi di duplice omicidio stradale e presto saranno avviate le verifiche su come il carico fosse stato agganciato nella ditta di Colico (Lecco), dove era stato preso in consegna il legname che si è poi sganciato provocando la morte di madre e figlio. Inoltre, la procura è in attesa di ricevere un ulteriore rapporto dalla polstrada sui primi rilievi sulla velocità del mezzo che, in curva, ha perso una consistente parte del carico di legname che ha poi causato la duplice tragedia. 

Negativo i test su alcol e droga

Sono risultati entrambi negativi i test su alcol e droga del camionista di 50 anni di Parlasco (Lecco), ma nonostante questo gli inquirenti potrebbero nelle prossime ore arrestare comunque l'uomo, nel caso in cui emergesse che la velocità del tir fosse troppo elevata per affrontare una curva, anche in base a esigenze cautelari. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24