Lite in stazione Centrale a Milano: un arresto per tentato omicidio

Lombardia

L’episodio è avvenuto questa mattina in piazza Duca d’Aosta a seguito di una lite scoppiata tra due senzatetto 

Un senzatetto di 33 anni è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio a seguito di una lite scoppiata questa mattina davanti alla stazione Centrale di Milano. L’uomo, di origini nigeriane, ha colpito alla testa con una bottiglia un altro senzatetto, un 19enne della Guinea. Sempre in piazza Duca d'Aosta ieri mattina un militare è stato ferito da un 23enne yemenita con un paio di forbici al grido di "Allah akbar".

Ricoverato il 19enne

L'episodio è avvenuto alle 7.30 di oggi: i due, entrambi ubriachi, sono stati notati dai militari del Nucleo radiomobile dopo la lite. Il 19enne ha riportato una ferita lacero-contusa sulla testa e, ricoverato, è in osservazione all'ospedale Fatebenefratelli. E' in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. L'aggressore, che risulta incensurato, è stato invece dimesso dall'ospedale nel pomeriggio con una prognosi di 3 giorni per una ferita alla nuca.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24