Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Casargo, 146 sfollati per maltempo. Strade travolte dal fango: VIDEO

Casargo, frana travolge parcheggio: auto ribaltate

3' di lettura

Gli sfollati sono stati ospitati nel centro alberghiero locale in attesa di sviluppi legati soprattutto alle evoluzioni del meteo

E' salito a 146 il numero degli evacuati nel territorio del comune montano di Casargo, in provincia di Lecco, a seguito dell’esondazione provocata dal maltempo che ha colpito il paese ieri sera, martedì 6 agosto (FOTO). L'aumento degli sfollati è stato deciso per via della collocazione delle abitazioni, dopo che le esondazioni e gli smottamenti di ieri hanno invaso più settori del paese e in particolare della frazione Codesino. Gli sfollati sono stati ospitati nel centro alberghiero locale in attesa di sviluppi legati soprattutto alle evoluzioni del meteo.

Frana in un parcheggio

Una frana si è abbattuta su un parcheggio: sul posto è intervenuto il personale del soccorso alpino di Valsassina e Valvarrone e a seguito di verifiche è stato possibile accertare l’assenza di persone al di sotto della massa di pietre e fango. Trenta i tecnici operativi per tutta la notte, insieme con Vigili del fuoco e le autorità. In tutta la zona sono impegnate decine di squadre di volontari della protezione civile, dei vigili del fuoco, carabinieri e soccorso alpino. Lo stato d'allerta rimane alto in tutta la Valsassina e la Valvarrone oltre che nei centri dell'alto ramo lecchese del Lago di Como. 

Strada bloccata e alpeggi isolati

La bomba d'acqua che ha provocato frane ed esondazioni complica anche la situazione degli allevatori, rimasti bloccati in diversi alpeggi isolati insieme con le loro capre e mucche.
A renderlo noto è la Coldiretti Lombardia: "La strada che dal paese porta in quota - spiega in una nota - è bloccata per via degli smottamenti provocati dall'acqua caduta con violenza. Gli allevatori non possono quindi tornare a valle e in alcuni casi si segnalano anche animali dispersi. Danni anche nel Comune di Dervio - continua la Coldiretti - dove un nubifragio ha distrutto le piante di un vivaio".

Fontana: "La regione è al lavoro"

Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana: "Ho contattato il sindaco di Casargo, Antonio Pasquini, e gli ho espresso la solidarietà e la vicinanza di Regione Lombardia. Gli ho anche comunicato che gli uffici regionali e i volontari di Protezione civile sono al lavoro per riportare la situazione al più presto alla normalità. Un discorso che, ovviamente, vale per tutte le altre zone della Lombardia colpite dal maltempo di queste ultime ore", le sue parole.

Data ultima modifica 07 agosto 2019 ore 13:23

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"