Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Casargo sommersa dal fango, smottamento dopo le forti piogge: famiglie evacuate. VIDEO

2' di lettura

Valsassina e Valvarrone di nuovo nella morsa del maltempo. Nella frazione montana di Codesino di Casargo alcune vetture sono state investite dalle colate di fango. Decine di persone evacuate

Diverse famiglie sfollate, macchine distrutte, ma nessun ferito (GLI AGGIORNAMENTI). E' il bilancio della nuova, violenta, ondata di maltempo che nel Lecchese ha causato gravi disagi a Casargo che, dopo forti piogge che hanno provocato frane e smottamenti, è stata sommersa da fango e detriti. Il maltempo ha sferzato l'Alta Valsassina, ancora una volta. L'allarme è scattato in serata alla frazione di Codesino, travolgendo una ventina di auto parcheggiate sulla strada e allagando abitazioni lungo la Sp 67. 

80 sfollati

Sono in tutto 80 le persone evacuate per ragioni di sicurezza a Casargo (rispetto alla prima conta sommaria di circa 200 sfollati mancano diversi turisti che hanno lasciato il paese e persone che hanno potuto fare ritorno alle proprie abitazioni). Non si registrano feriti ma i danni sono ingentissimi in diverse aree del paese investite da fango e detriti. Si tratta di una nuova emergenza in Valsassina e in Valvarrone, zone montane della provincia, sotto pressione ormai da mesi a causa di esondazioni e frane. Tutta la zona è in allerta, ma l'attenzione è puntata anche sui centri dell'alto ramo lecchese del Lago di Como, già colpiti dalle alluvioni delle scorse settimane.

Un'immagine della zona colpita dal maltempo pubblicata dall'account Twitter @sosemergenza

Gravi danni a Casargo

Come scrivono i giornali locali, alcune vie e spazi interni al paese sono stati spazzati via e i danni sono gravi. Il sindaco di Crandola, paese della zona, Matteo Manzoni, ha detto a LeccoNotizie: “La situazione a Casargo è drammatica, più di quanto accaduto l’ultima volta, al momento non ho notizie di feriti ma sul posto ci sono diversi mezzi di soccorso. Attendiamo notizie”. Molto colpita la zona delle scuole. Disagi anche per il traffico della zona: la strada provinciale 67, che da Taceno sale verso Premana, è stata chiusa per via delle inondazioni.

Forti piogge

In provincia di Lecco si sono cumulate precipitazioni massime di 94 millimetri. Le maggiori criticità sono state segnalate nei Comuni di Bellano, Dervio, Vendrogno e Casargo. Per quanto riguarda invece la viabilità, non risultano centri abitati isolati.

Data ultima modifica 07 agosto 2019 ore 08:21

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"