Aggredito con l’acido a Legnano: per il Gip la donna resta in carcere

Lombardia
Immagine d'archivio (Agenzia Fotogramma)

"Non essendovi disponibilità da parte di nessuno ad accoglierla ai domiciliari, ce lo aspettavamo", ha commentato l'avvocato Pierpaolo Proverbio, difensore della 38enne arrestata per lesioni personali gravissime  

Resta in carcere, per decisione del Gip di Busto Arsizio (Varese), Sara Del Mastro, la 38enne che martedì 7 maggio ha aggredito un uomo di 30 anni, con cui aveva avuto una breve relazione, lanciandogli addosso dell’acido solforico. Il 30enne aveva denunciato la donna per stalking il 19 aprile scorso.

Il commento della difesa

I legali di Del Mastro avevano chiesto per la donna il trasferimento in una struttura psichiatrica. "Non essendovi disponibilità da parte di nessuno ad accoglierla ai domiciliari, ce lo aspettavamo", ha commentato l'avvocato Pierpaolo Proverbio, difensore della 38enne insieme al collega Sandro Cannarile. "Richiederemo certamente una perizia psichiatrica - ha aggiunto il legale -. Nei prossimi giorni valuteremo con quale modalità". La donna, ha riferito l’avvocato Proverbio, era già in cura presso uno specialista.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.