Fridays for Future, domani la prima assemblea alla Statale di Milano

Lombardia
Foto di archivio (LaPresse)

Si terrà a Milano la prima assemblea nazionale di #FridaysForFuture, il movimento internazionale dei giovani per il clima, nato su ispirazione dell'attivista svedese Greta Thunberg la quale sarà a Roma il prossimo 18 e 19 aprile 

Si terrà sabato 13 aprile a Milano la prima assemblea nazionale di #FridaysForFuture, il movimento internazionale dei giovani per il clima, nato su ispirazione dell'attivista svedese Greta Thunberg la quale il 18 e 19 aprile sarà a Roma.

L'assemblea nazionale di Fridays for Future

L'obiettivo dell'assemblea nazionale, si legge in un post apparso sui social, è "discutere la direzione che deve prendere in Italia questo grandissimo movimento che il 15 marzo ha riempito le piazze d'Italia e del mondo". L'assemblea si terrà sabato presso l'Università Statale di Milano, in Aula Magna Levi, dalle 9.00 alle 19.00. L'evento sarà preceduto, nella sera di venerdì 12 aprile alle 20:30, da un convegno che si svolgerà sempre alla Statale. Il titolo è "Cambiamento climatico, crisi e soluzioni - Fridays For Future incontra gli scienziati del clima".

I ragazzi di Greta Thunberg

"Lo scopo dell'assemblea di domani è creare le linee guida del movimento: chi siamo, cosa vogliamo, dove vogliamo andare, come ci vogliamo andare. Dobbiamo capire come ci rapportiamo con i politici e le istituzioni, e se vogliamo darci un'organizzazione nazionale". Così Miriam Martinelli, studentessa 16cenne di un istituto agrario di Milano, spiega gli obiettivi della prima assemblea italiana di Fridays For Future. Finora il movimento è un insieme di comitati cittadini di studenti delle superiori e dell'università (ma anche di adulti) che il venerdì organizzano in una piazza gli 'scioperi per il clima', sull'esempio di Greta. L'assemblea dovrà decidere se creare una qualche forma di coordinamento nazionale. Altra questione centrale sarà il rapporto con la politica. Il movimento rivendica di essere apartitico, ma vuole influenzare l'azione politica: deve quindi capire come muoversi, senza rischiare di schierarsi.

Il movimento Fridays for Future

A Milano "ci saranno i portavoce di 90 città italiane - spiega Miriam -. E stasera apre le danze il convegno scientifico alla Statale. Noi diciamo sempre che vogliamo dare voce agli scienziati sul clima. Così abbiamo voluto cominciare ascoltandoli. Fra i due eventi aspettiamo in tutto 600 persone. Siamo tanti studenti delle superiori e dell'università, ma non mancano gli adulti. Nasciamo come movimento studentesco, ma inter-generazionale". Fridays For Future coinvolge complessivamente ogni venerdì alcune migliaia di ragazzi in tutta Italia. I follower sui social sono decine di migliaia. Nato soltanto alla fine dell'anno scorso, sull'esempio degli scioperi per il clima di Greta Thunberg in Svezia, è riuscito a mobilitare migliaia di ragazzi in tutta Italia per il primo grande sciopero mondiale del 15 marzo. E il 24 maggio prossimo si replica, con il secondo Sciopero globale per il clima.

La visita di Greta a Roma

Giovedì 18 aprile Greta sarà ricevuta alle 11 in Senato, alla Sala Koch, dalla presidente Elisabetta Casellati. L'attivista svedese 16enne parteciperà come relatrice a un convegno promosso dalla presidente dell'assemblea, dal titolo "Clima: il tempo cambia. È tempo di cambiare". Il giorno dopo, venerdì 19 aprile, Greta sarà in piazza del Popolo per lo 'sciopero del clima' organizzato dagli attivisti romani di #FridaysForFuture dalle 10:30 alle 15.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.