Umberto Bossi dimesso dall'ospedale di Varese, riabilitazione a Lugano

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

Il fondatore della Lega, 77 anni, era ricoverato dal 14 febbraio scorso, quando aveva avuto un malore nella sua abitazione. Sarà seguito dai medici svizzeri del "Kinetic Center" 

Umberto Bossi, fondatore della Lega, è stato dimesso dall’ospedale di Varese, dove si trovava ricoverato dallo scorso 14 febbraio a seguito di un serio malore che lo aveva colpito mentre si trovava nella sua abitazione a Gemonio, in provincia di Varese. È quanto si apprende da fonti della Lega. L'ex segretario del Carroccio, 77 anni, è stato trasferito dall'ospedale Circolo di Varese a una struttura riabilitativa a Lugano in Svizzera, intorno a mezzogiorno. Colpito da una "crisi convulsiva", il Senatur seguirà un programma di riabilitazione seguito dai medici svizzeri, ai quali si era già appoggiato in passato, presso il "Kinetic Center" di Lugano, centro di fisioterapia e riabilitazione

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.