Pesto di rucola e noci, la ricetta leggera e veloce da preparare

Ricette
@Pixabay
pesto

Il pesto di rucola e noci è un’insolita ma gustosissima variante del classico pesto alla ligure. Molto versatile in cucina, è perfetto per accompagnare primi piatti di pasta, ma anche zuppe e antipasti di verdure. Ecco come si prepara

Il pesto di rucola e noci è sicuramente una variante meno conosciuta del classico pesto alla ligure, ma non per questo meno buona.
Molto delicata, è arricchita dal sapore deciso della rucola e della frutta secca che la rendono una salsa perfetta per le più svariate preparazioni culinarie.

approfondimento

Insalata di fagiolini e patate, la ricetta light e veloce per l'estate

Il pesto di rucola e noci si prepara con pochissimi ingredienti e di facile reperibilità. È inoltre semplice da preparare anche per i meno esperti ai fornelli o per chi ha scarso tempo da dedicare in questo angolo della casa.  Un ottimo modo per preparare salse fresche e salutari per il nostro organismo, senza rinunciare a una vera e propria esplosione di sapori. Ecco tutti gli ingredienti e i passaggi necessari per preparare il pesto di rucola e noci.

Gli ingredienti per la ricetta

  • 100 gr di rucola
  • 50 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 50 gr di noci sgusciate
  • 30 gr di pinoli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 250 ml di Olio EVO
  • Sale q.b.

Come preparare il pesto di rucola e noci

approfondimento

I 10 piatti tipici della cucina ligure. FOTO

Per preparare il gustosissimo pesto di rucola e noci occorre innanzitutto partire dalla corretta pulizia dell’insalata. Mondare la rucola, poi asciugarla e riporla in un mixer insieme al resto degli ingredienti, quindi il Parmigiano Reggiano, le noci sgusciate, i pinoli, lo spicchio d’aglio. Frullare energicamente per amalgamare bene il tutto. Aggiungere a filo e a crudo l’Olio Extra Vergine di Oliva e aggiustare con il sale. Il pesto di rucola e noci è ora pronto per accompagnare a condimento tantissimi primi piatti. È buona abitudine aggiungere al pesto, poco prima di utilizzarlo per condire la pasta, un paio di cucchiai di acqua di cottura. Renderà il tutto ancora più saporito e cremoso. Il pesto di rucola e noci si presta inoltre a molte varianti: se per chi non ama particolarmente l’aglio è possibile rimuoverlo, il Parmigiano Reggiano può essere sostituito con il Pecorino Romano oppure abbinato alla freschezza e leggerezza della ricotta. In poche parole una salsa che si conserva anche piuttosto a lungo. Un intelligente escamotage: una volta pronto, con l’aiuto di un cucchiaio, trasportare il pesto in stampi del ghiaccio da riporre in freezer, per creare cubotti porzionati da scongelare all’occasione. Allo stesso modo, il pesto di rucola e noci può essere facilmente porzionato in più comuni barattoli di vetro da conservare in frigorifero.

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24