Bafta 2018, la vittoria di Guadagnino e tutti gli altri premi. FOTO

"Chiamami col tuo nome" porta a casa il premio per il miglior adattamento, mentre "Tre manifesti a Ebbing, Missouri" incassa cinque riconoscimenti. LA FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    Notte di soddisfazioni ai Bafta 2018, gli Oscar inglesi, per Luca Guadagnino: in una serata in cui i look delle star continuano ad alimentare il movimento Time's Up, la pellicola del regista italiano porta a casa un premio tra i giganti di Hollywood - Tutto quello che c'è da sapere sui Bafta Awards 2018
  • ©Getty Images
    Ad essere premiato per "Chiamami col tuo nome" è stato James Ivory (nella foto con gli attori Gugu Mbatha-Raw e Orlando Bloom), autore dell'adattamento della sceneggiatura tratta dal romanzo di Andre Aicman - Chiamami col tuo nome: trama, trailer, cast e recensione
  • ©Getty Images
    "Chiamami col tuo nome" è il capitolo finale della trilogia del desiderio del regista di origini siciliane e si prepara alla notte degli Oscar del 4 marzo. Il film è in lizza per cinque statuette: miglior film, miglior attore a Timotée Chalamet, miglior sceneggiatura non originale a James Ivory e miglior canzone a Sufjan Stevens per la sua "Mistery of love" - Oscar 2018, il supercut con tutti i film nominati
  • ©Getty Images
    A fare la parte del leone nella notte degli Oscar britannici è "Tre Manifesti a Ebbing, Missouri", che porta a casa cinque premi, tra cui miglior film, miglior film inglese, miglior attrice protagonista e miglior sceneggiatura originale (nella foto, da sinistra, il regista Martin McDonagh, il produttore Peter Czernin, l'attore Sam Rockwell, l'attrice Frances McDormand e il produttore Graham Broadbent - Golden Globes, miglior film "Tre manifesti a Ebbing, Missouri"
  • ©Getty Images
    Sam Rockwell premiato come miglior attore non protagonista - Tre manifesti a Ebbing, Missouri: trama, trailer, cast e recensione
  • ©Getty Images
    Allison Janney (nella foto con Bryan Cranston) ha conquistato il titolo di miglior attrice non protagonista per la sua performance nel film "Io, Tonya" - Oscar 2018, miglior attrice non protagonista: le nomination
  • ©Getty Images
    La statuetta per la migliore interpretazione maschile è andata a Gary Oldman, protagonista de "L'ora più buia", film su Winston Churchill che ha guadagnato anche il riconoscimento per il miglior make up - L'ora più buia: Gary Oldman è Winston Churchill
  • ©Getty Images
    A "La forma dell'acqua", grande favorito nella corsa agli Oscar e in lizza ai Bafta con 12 candidature, sono andati i premi per la miglior regia e la miglior scenografia originale (nella foto il set decorator Jeff Melvin, il production designer Paul Austerberry e il set decoratore Shane Vieau in posa con l'attrice Rebecca Ferguson e l'attore inglese Toby Jones) - La forma dell'acqua - The Shape of Water: la recensione del film
  • ©Getty Images
    Alexander Desplat ha ottenuto il premio per la miglior colonna sonora originale composta per il film di Guillermo del Toro - La forma dell'acqua: trama, trailer, cast e recensione
  • ©Kikapress.com
    Il miglior attore rivelazione dei Bafta 2018 è Daniel Kaluuya, protagonista di "Get Out - Scappa", altro favorito degli Oscar - "Scappa - Get Out", al cinema l'horror che racconta il razzismo
  • ©Getty Images
    "Blade Runner 2049" ha conquistato la statuetta per i migliori effetti speciali (nella foto, il team composto da Richard R. Hoover, Gerd Nefzer, John Nelson, Paul Lambert) - Blade Runner 2049: la recensione