Autostrade per l'Italia venduta a Cassa Depositi e Prestiti a 8,2 miliardi di euro

Economia
©Ansa

Perfezionato il closing della cessione della partecipazione di Atlantia, pari all’88,06% del capitale e dei diritti di voto, a favore del Consorzio formato da Cdp Equity (51%), Blackstone Infrastructure Partners (24,5%) e Macquarie Asset Management (24,5%). Il controvalore dell'operazione è di circa 8,2 miliardi di euro

ascolta articolo

Autostrade per l'Italia passa nelle mani di Cassa Depositi e Prestiti. Perfezionato il closing della cessione della partecipazione di Atlantia in Autostrade per l’Italia, pari all’88,06% del capitale e dei diritti di voto, a favore del Consorzio formato da Cdp Equity (51%), Blackstone Infrastructure Partners (24,5%) e Macquarie Asset Management (24,5%). Il controvalore dell'operazione è di circa 8,2 miliardi di euro, inclusa la ticking fee e al netto di minori altri aggiustamenti di prezzo.

L'annuncio di Atlantia

approfondimento

Autostrade torna pubblica: Consorzio Cdp firma accordo con Atlantia

L'annuncio è arrivato da Atlantia. Il perfezionamento dell’operazione, sottolinea Autostrade per l'Italia, "come approvato dalle Assemblee degli obbligazionisti a novembre 2021 - rende efficace il rilascio, per alcune serie di obbligazioni che ne beneficiavano e per il debito verso la Banca Europea degli Investimenti, della garanzia prestata da Atlantia, e parimenti rende efficace le modifiche di alcune condizioni dei prestiti obbligazionari in scadenza nel 2022, 2024 e 2025".

Economia: I più letti