Milleproroghe, dai contanti ai bonus: le novità

Economia

Simone Spina

Come da tradizione, il provvedimento contiene una variegata e numerosa quantità di interventi. Misure che in parte sono state modificate nel corso della discussione parlamentare, causando frizioni col governo. Vediamo quali sono le novità principali 

ascolta articolo

Si potrà continuare a fare acquisti in contanti fino a 2.000 euro. E’ questa una delle novità del Milleproroghe, così come cambiato in Parlamento, ma mal digerita dal governo che, nell’ottica della lotta all’evasione e degli impegni presi col Recovery Fund, voleva dimezzare questa soglia. L’Esecutivo potrebbe presto tornare a insistere sul limite a mille euro. Al momento, però, rimane il tetto dei duemila fino a dicembre.

Fondi ex-Ilva

approfondimento

Decreto Milleproroghe, tutti gli emendamenti approvati

Altro punto di frizione con Palazzo Chigi, è quello dei fondi per l’ex Ilva. I 575 milioni a disposizione (frutto dei sequestri ai vecchi proprietari, la famiglia Riva), saranno destinati alle bonifiche dell’area dove si trova l’acciaieria pugliese e non per interventi per rendere più pulita (decarbonizzazione) la produzione siderurgica.

Bonus Psicologo

Arriva il bonus Psicologo per aiutare chi ha disagi a causa della pandemia (non aveva trovato spazio nella Legge di Bilancio). Dieci milioni saranno utilizzati per dare a chi ha redditi bassi (Isee al massimo di 50mila euro) un rimborso fino 600 euro all’anno (si prevedono 28mila beneficiari); altri 10 milioni per reclutare psicologi. Prorogata, intanto, fino al luglio 2025 (contro il parere del governo) la sperimentazione di vaccini e farmaci utilizzando gli animali.

Svapo, no aumenti tasse

Congelati gli aumenti del 5 per cento sulle imposte (accise) che pesano sulle sigarette elettroniche, mentre saranno tassati i sacchetti di nicotina (“nicotine pouches”) in arrivo dai tabaccai.

Più tempo per voucher e cartelle

Esteso da 24 a 30 mesi il voucher turismo, alternativa al rimborso per chi, a causa delle restrizioni per il Covid, non ha potuto viaggiare (in treno, aereo, traghetto) o pernottare in hotel. Più tempo, poi, per pagare a rate le cartelle fiscali: la misura riguarda chi aveva chiesto questa possibilità prima dell’8 marzo 2020 o del 21 febbraio 2020 ed è decaduto dal beneficio; la richiesta va presentata entro aprile. Proroghe per le assunzioni e i concorsi pubblici nei ministeri, polizia, vigili del fuoco.

Stretta sui monopattini

Stretta sui monopattini elettrici: dovranno avere le frecce e i freni su tutt’e due le ruote quelli in vendita dal 30 settembre 2022; quelli già circolanti dovranno adeguarsi entro la fine di quest’anno. 

Golden Power ancora rafforzato

Per tutto il 2022, infine, il Golden Power rimarrà allargato: più poteri dunque per lo Stato per proteggere dagli assalti stranieri le aziende italiane ritenute strategiche (non solo, quindi, Difesa e sicurezza nazionale ma anche energia, trasporti e comunicazioni). 

Economia: I più letti