Pnrr nel 2022: ecco quali sono i bandi aperti per le imprese e quando scadono

Economia
©IPA/Fotogramma

Con le risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza sono molti gli avvisi a cui possono partecipare i liberi professionisti e le aziende, disponibili sul sito ItaliaDomani del governo. Ecco quali sono, divisi per la Missione del NextGen EU a cui fanno riferimento

ascolta articolo

Il 2022 è un anno cruciale per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza: insieme alle riforme necessarie per ricevere i fondi del Next Generation EU, arrivano anche molti bandi rivolti alle piccole e medie imprese finanziati proprio tramite le risorse del Piano. Ecco un elenco di quelli attualmente aperti per i liberi professionisti e le imprese - che sono consultabili sul sito ItaliaDomani - divisi per la missione a cui fanno riferimento. (LO SPECIALE SUL RECOVERY FUND)

Bandi per la Digitalizzazione, cultura e turismo

leggi anche

Pnrr e inflazione: per realizzarlo servirebbero 10 miliardi in più

Sono attualmente cinque i bandi e avvisi aperti sul sito ItaliaDomani (il portale consultabile online messo a disposizione dal governo):

  • Il primo riguarda l’affidamento, in partenariato tra pubblico e privato, della realizzazione del Polo Strategico nazionale. C’è tempo fino al 16 marzo;
  • È aperto anche il bando per presentare proposte di intervento per il restauro e la valorizzazione di parchi e giardini storici. C’è tempo fino al 15 marzo;
  • Sul sito di ItaliaDomani è aperto anche un avviso per la presentazione di proposte di intervento per la riduzione dei consumi energetici dei teatri e cinema. C’è tempo fino al 18 marzo;
  • Aperto anche l’avviso di consultazione preliminare di mercato per l’acquisizione di servizi per la digitalizzazione del patrimonio culturale. C’è tempo fino al 21 febbraio;
  • Infine è aperto il bando per ottenere finanziamenti agevolati per i processi di internazionalizzazione e di transizione digitale ed ecologica delle PMI. C’è tempo fino al 31 maggio.

Bandi per la Transizione Ecologica

Per quanto riguarda la Rivoluzione verde sono invece quattro i bandi e avvisi attualmente disponibili, tutti concernenti le catene di riciclo dei rifiuti:

  • La linea di intervento A per l’ammodernamento e la realizzazione di nuovi impianti per il miglioramento della raccolta, della logistica e del riciclo dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, comprese pale di turbine eoliche e pannelli fotovoltaici. C’è tempo fino al 16 marzo;
  • La linea di intervento B per l’ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti per il miglioramento della raccolta, della logistica e del riciclo dei rifiuti in carta e cartone. C’è tempo fino al 16 marzo;
  • La linea di intervento C per la realizzazione di nuovi impianti per il riciclo dei rifiuti plastici (attraverso riciclo meccanico, chimico, Plastic Hubs), compresi i rifiuti di plastica in mare. C’è tempo fino al 20 marzo;
  • La linea di intervento D per l’infrastrutturazione della raccolta delle frazioni di tessili pre-consumo e post consumo, ammodernamento dell’impiantistica e realizzazione di nuovi impianti di riciclo delle frazioni tessili in ottica sistemica. C’è tempo fino al 23 marzo.

Bandi per l’Istruzione e Ricerca

leggi anche

Nel 2022 attesi 42 miliardi, se l'Italia rispetterà 102 promesse

In questa missione il sito del governo riporta attualmente due bandi e avvisi aperti:

  • Il primo bando è volto a finanziare la creazione e il rafforzamento di "ecosistemi dell'innovazione per la sostenibilità", costruendo "leader territoriali di ricerca e sviluppo”. C’è tempo fino al 24 febbraio;
  • Sono poi aperte le presentazioni dei progetti per il KDT JU 2021: si tratta della Joint Undertaking Key Digital Technologies, programma europeo che finanzia la ricerca e innovazione nella progettazione di componenti elettronici, nonché la loro produzione e integrazione in sistemi intelligenti. L’obiettivo è sostenere la trasformazione digitale di tutti i settori economici e sociali e il Green Deal europeo, nonché sostenere la ricerca e l’innovazione verso la prossima generazione di microprocessori. C’è tempo fino al 27 aprile;
  • È infine in programma l’apertura dei bandi per finanziare i partenariati estesi alle università, ai centri di ricerca e alle imprese. Non sono attualmente disponibili ulteriori dettagli: la data d’apertura sarà comunicata entra marzo 2022, mentre rimane da definire quella di chiusura

Bandi per l’Inclusione e la Coesione

È attualmente uno il bando aperto per questa missione:

  • Si parla dell’avviso pubblico per la concessione di risorse destinate al consolidamento delle farmacie rurali da finanziare nell’ambito del PNRR, in riferimento alla strategia nazionale per le aree interne volta a finanziare le strutture sanitarie di prossimità territoriale. La data di chiusura è fissata al 30 giugno

Infrastrutture e Salute

Non sono attualmente previsti né in corso bandi o avvisi per le ultime due Missioni del Pnrr, le infrastrutture e la salute.

Economia: I più letti