Spread Btp/Bund chiude a 136 punti oggi 31 gennaio

Economia

Venerdì 31 gennaio il differenziale ha aperto a 134 punti base, stabile rispetto alla chiusura di ieri, e poi ha chiuso a 136. Il rendimento del decennale italiano è allo 0,93%. Chiusura in rosso per Borse europee. In forte calo Milano: Ftse Mib - 2,29% a 23.237 punti

Lo spread tra Btp e Bund (COS'È) ha chiuso poco variato oggi, venerdì 31 gennaio: all'avvio ha segnato 134 punti base, stesso valore della chiusura di ieri, poi ha terminato a 136. Il rendimento del decennale italiano è allo 0,93% (L'ANDAMENTO IN TEMPO REALE DELLO SPREAD). Chiusura in rosso per tutte le principali Borse europee, con i timori delle ripercussioni per l'emergenza coronavirus da Wuhan. In forte calo Milano, anche a causa dei dati poco rassicuranti sul Pil: il Ftse Mib ha perso il 2,29% a 23.237 punti. Per quanto riguarda il resto d’Europa, Londra ha chiuso a -1,3% a 7.286 punti alla vigilia della Brexit, mentre Francoforte ha ceduto l’1,33% a 12.981 punti. Deciso calo anche per Madrid (-1,16%) a 9.367 punti e Parigi (-1,11%) a 5.806 punti.

L’andamento del 30 gennaio

Il 30 gennaio, lo spread aveva aperto a 135,9 punti base per poi concludere a 134, con il rendimento del titolo decennale italiano pari allo 0,93%. Seduta ampiamente negativa per la Borsa di Milano: l'indice Ftse Mib ha chiuso in perdita dell'1,59% a 23.781 punti (L'ANDAMENTO IN TEMPO REALE DELLA BORSA DI MILANO). In calo anche tutte le altre principali Piazze europee: Londra ha chiuso in ribasso dell'1,36%, Parigi dell'1,40% e Francoforte dell'1,41%.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.