Wall Street Journal: "Trattativa aperta per una fusione tra Fca e Psa"

Economia

Secondo il quotidiano americano si creerebbe un gigante automobilistico del valore di 50 miliardi di dollari. La discussione tra il gruppo italo-americano e quello francese, che comprende anche Peugeot e Citroën, sarebbe ancora in corso

Trattativa aperta per una fusione tra Fiat Chrysler Automobile e il gruppo francese Psa, di cui fanno parte anche Peugeot, Citroën e Opel. A riportarlo è il Wall Street Journal. Secondo il quotidiano americano si creerebbe un gigante automobilistico del valore di 50 miliardi di dollari. Le indiscrezioni hanno fatto volare Fca iin Borsa, a Wall Street i titoli di Fca sono saliti di oltre il 7%.

Le ipotesi sul tavolo

La discussione tra Fca e Psa sarebbe ancora in corso, in fase iniziale, e l'opzione non è solo la fusione. Una delle ipotesi allo studio è una fusione fra pari tutta in azioni. L'amministratore delegato di Peugeot, Carlos Tavares, andrebbe a capo della nuova casa automobilistica come Ad, mentre John Elkann, presidente della Fca, assumerebbe lo stesso ruolo nella nuova società. Secondo l'agenzia Bloomberg, il consiglio di amministrazione di Psa si riunirà in via straordinaria nel pomeriggio di mercoledì per valutare la possibile fusione con Fca. Il governo francese, riporta Bloomberg, giocherà un ruolo importante in un eventuale accordo.

Le precedenti trattative con Renault

Lo scorso giugno Fca sembrava invece vicina ad un accordo con Renault. Il 6 giugno Fiat Chrysler aveva però ritirato “la proposta di fusione avanzata a Groupe Renault”, in seguito a un rinvio chiesto dal board della casa francese dopo il pressing del governo di Parigi. Ma pochi giorni dopo, il ministro dell'economia, Bruno Le Maire, aveva lasciato aperti nuovi spiragli per una trattativa. E ad agosto erano emerse indiscrezioni su una possibile ripartenza del dialogo tra i due colossi. A inizio settembre, però, ai microfoni di Sky Tg24, l'ex numero uno di Renault Thierry Bolloré aveva chiuso alla possibilità: “Con Fca non ci parliamo più, è il passato”.

I numeri dei colossi

Fca e Psa insieme hanno venduto complessivamente 8,7 milioni di auto lo scorso anno: a tale livello sarebbero la quarta casa automobilistica al mondo, davanti a General Motors con 8,4 milioni di auto. Volkswagen ha venduto lo scorso anno 10,8 milioni di auto, una cifra simile a quella dell'alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi. Toyota ne ha vendute 10,6 milioni.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.