Spread Italia, l’andamento del differenziale Btp-Bund in tempo reale oggi 2 settembre

Economia

Lunedì 2 settembre il differenziale ha aperto a 169 punti base per poi chiudere a quota 166. La Borsa di Milano ha concluso la seduta in positivo: +0,61%

Lo spread tra Btp e Bund (COS'È), lunedì 2 settembre, ha aperto a 169 punti base - in lieve calo rispetto ai 170 della chiusura di venerdì 30 agosto - e poi ha continuato in discesa durante la mattinata, chiudendo la giornata a quota 166 (L'ANDAMENTO IN TEMPO REALE DELLO SPREAD). Chiusura in rialzo per Piazza Affari. L'indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,61% a 21.451 punti. Chiusura positiva anche per le altre principali Borse europee: Parigi ha guadagnato lo 0,23% a 5.493 punti e Francoforte lo 0,13% a 11.954 punti. Più brillante Londra, che ha guadagnato l'1,04% a 7.281 punti.

L’andamento del 30 agosto

La scorsa settimana si è chiusa, venerdì 30 agosto, con lo spread tra Btp e Bund a 170 punti base, stesso valore dell'apertura ma in rialzo rispetto ai 167 punti della chiusura del giorno precedente. A pesare sono state le tensioni di giornata sulla formazione del nuovo governo M5S-Pd (GLI AGGIORNAMENTI). Il rendimento sul decennale del Tesoro si è fermato allo 0,99%. L'ultima seduta della settimana in Borsa ha visto Milano, sempre per le tensioni politiche, cedere lo 0,63% con il Ftse Mib a 21.263 punti (L'ANDAMENTO IN TEMPO REALE DELLA BORSA DI MILANO). Chiusura in rialzo, invece, per le altre principali Borse europee: Parigi ha guadagnato lo 0,56% a 5.480 punti, Francoforte lo 0,85% a 11.939 punti e Londra lo 0,32% a 7.207 punti.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.