Alta Velocità Roma-Milano, ad agosto viaggi di almeno 4 ore per lavori in galleria

Cronaca
©Ansa

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, gli interventi di manutenzione nella galleria del Pellegrino, vicino a Firenze, causeranno un allungamento dei tempi di percorrenza. Previsti anche altri lavori nel corso dell’estate, dal nodo di Genova alla Sicilia fino alle linee Tarvisio-Udine e Cassino-Napoli

ascolta articolo

Dall’8 al 26 agosto, a causa di interventi sulla rete ferroviaria, il viaggio sui treni ad Alta Velocità Roma-Milano durerà almeno 4 ore. Lo riporta Il Corriere della Sera, spiegando che l’allungamento dei tempi sarà legato a lavori di manutenzione nella galleria del Pellegrino, vicino a Firenze, e interesserà i treni che normalmente non fermano a Firenze Santa Maria Novella, ma che saranno invece costretti a farlo in questo periodo. Ma non sarà l’unico intervento previsto da RFI nel corso dell’estate, anche altre tratte - spiega l’azienda - saranno interessate da “possibili aumenti nei tempi di viaggio e una riduzione o limitazione di alcune corse”.

Treni AV e regionali Toscana

leggi anche

Milano, guasto nella stazione di Lambrate: treni in tilt e ritardi

Per quanto riguarda i lavori dall’8 al 26 agosto nella galleria Pellegrino, RFI fa sapere che “complessivamente, è prevista la cancellazione di circa il 20% dell’offerta complessiva AV. Anche gli Intercity saranno deviati sulla linea Tirrenica o modifiche di orario. Il trasporto regionale sulle linee faentina e del Valdarno subirà una riprogrammazione”. Dal 25 luglio al 28 agosto è prevista invece un’interruzione di 35 giorni verso nord di Orte Sud per interventi di manutenzione straordinaria con modifiche al programma dei treni Intercity e Regionali. “Durante il periodo dell’indisponibilità - fa sapere l’azienda - il treno Frecciarossa 9508 Roma-Milano non effettuerà la fermata nella stazione di Orte mentre effettuerà regolarmente servizio ad Orte il treno 9563”.

Linea Milano-Bologna AV

Dall’8 al 18 agosto sulla linea Milano-Bologna AV i treni verranno deviati su linea convenzionale o deviati via Verona con allungamenti dei tempi di viaggio tra 45 minuti e un’ora. Dal 19 al 26 agosto rimarranno rallentamenti a conclusione dei lavori che comporteranno allungamenti dei tempi di viaggio tra 15 e 20 minuti per i treni AV. 

Genova

vedi anche

Uk, Paese bloccato per sciopero trasporti più grande in ultimi 30 anni

Dal 25 luglio al 4 settembre è prevista l’interruzione della circolazione ferroviaria tra Genova Nervi e Genova Recco, con allungamenti di percorrenza per Frecce e Intercity. Sono previste deviazioni su altre linee per gli Intercity Notte e Regionali con allungamenti di percorrenza (10’-15’) e riduzione di circa il 20% dell’offerta. I treni merci saranno rimodulati su altri itinerari.

Sicilia

Fino al 10 settembre sono previsti lavori di potenziamento infrastrutturali in Sicilia. RFI eseguirà sulla linea Catania-Palermo, fra Bicocca e Lercara Diramazione, interventi connessi al raddoppio dei binari e interventi strutturali nella galleria Magazzinazzo. Sempre fino al 10 settembre previsti gli interventi di manutenzione straordinaria fra Lentini Diramazione e Caltagirone, gli interventi sulla stazione di Xirbi e di manutenzione straordinaria del viadotto Anas fra Caltanissetta Xirbi e Caltanissetta Centrale e gli interventi di manutenzione straordinaria lungo le gallerie fra Cinisi e Castelvetrano. I treni regionali e a lunga e media percorrenza sono sostituiti con bus.

Linea Tarvisio-Udine

leggi anche

Trenitalia, in arrivo la nuova offerta estiva Summer Experience 2022

Da giovedì 30 giugno a lunedì 1 agosto la circolazione ferroviaria sarà interrotta fra le stazioni di Carnia e Tarvisio sulla linea Tarvisio-Udine. I treni regionali saranno limitati a Udine o Carnia e sostituiti con bus da e per Tarvisio. Nei weekend sui bus sarà garantito il trasporto biciclette dell’Alpe Adria Line. I treni a lunga percorrenza saranno cancellati o deviati via Villa Opicina. 

Linea Cassino-Napoli

Tra l’8 e il 28 agosto sono previsti lavori di potenziamento infrastrutturale della linea Cassino-Napoli. Per questo sono soppresse le fermate dei treni AV, mentre gli Intercity saranno deviati via Formia. Il traffico regionale sarà attestato a Cassino e Sparanise.

Cronaca: i più letti