Maltempo, allerta meteo Liguria e Piemonte: sospesa circolazione treni tra Savona e Torino

Cronaca
©Ansa

Allagamenti nel Savonese, dove è stato anche sospeso un seggio elettorale. Scuole chiuse a Genova. Nelle due città liguri l'allerta è rossa dalle 14. A Genova lo rimarrà fino alle 6 di domani mattina. Esondato in alcuni punti il torrente Erro che tocca anche il Piemonte. Si registrano interventi dei vigili del fuoco. Avviso rosso da oggi anche a sud-est del Piemonte e, da domani, anche in alcune zone del nord. Allarme arancione nelle zone appenniniche dell'Emilia-Romagna, esteso anche a domani

Un lunedì di disagi in Piemonte e in Liguria, a causa del maltempo, annunciato anche dalla Protezione civile con diverse allerte meteo. Al momento le zone maggiormente colpite da intense precipitazioni e dall'ingrossamento dei corsi d'acqua (FOTO) sono il Savonese e l'Alessandrino, con conseguenze sulla circolazione stradale e diversi incidenti. Sospesi i treni della linea Savona-Torino. Alle 14 è scattata l'allerta rossa per la provincia di Savona e per quella di Genova, dove lo sarà fino alle 6 di domani mattina, così come sui versanti padani di Ponente. In entrambe le due principali città liguri le scuole oggi sono chiuse. Il centro della regione attende il passaggio dell’area di bassa pressione denominata ‘Christian’. Arpal avverte: possibili grandinate e fenomeni di 'downburst', forti raffiche di vento discensionali con moto orizzontale che 'escono' dal fronte del temporale e che possono raggiungere velocità prossime o superiori ai 100 km/h. E a Savona, dove si vota per le comunali, è stato sospeso un seggio nella frazione di Santuario, proprio a causa delle cattive condizioni meteo.  Allerta rossa anche nel sud-est del Piemonte già da oggi, estesa - da domani - al nord, nell'Alto Novarese e nel Verbano-Cusio-Ossola, attualmente in allerta arancione. Tre persone travolte dall'ingrossamento del torrente Erro sono state salvate dai pompieri nell'Alessandrino (LE PREVISIONI).

I disagi per il maltempo in Liguria

leggi anche

Meteo, le previsioni di lunedì 4 ottobre

Nelle ultime ore, secondo i dati Arpal, le precipitazioni sono state molto intense soprattutto nell'area interna della zona centrale della Liguria, ovvero alle spalle di Savona e Genova. A Savona, in via precauzionale sono stati interdetti al traffico i ponti, sono allagate alcune strade in città: due sono state chiuse al traffico. Il Letimbro è ingrossato e il Comune segnala alcuni problemi anche sulla strada del Santuario. Alluvionato il comune di Pontinvrea, a causa dell’esondazione del torrente Erro, dove sono state evacuate le abitazioni di cinque famiglie. Esondato in tre punti anche il Bormida, sempre nel savonese, che ha reso inagibili alcune strade e ha provocato danni ad aziende nella zona industriale di Altare. Chiuse diverse provinciali e la strada statale 334 del Sassello. Bloccato anche il tratto dell'Autofiori tra Ceva e il bivio A6/A10 Savona verso il bivio con l'A10, chiusa al traffico la provinciale 29 di Cadibona per una frana sulla carreggiata poco prima del centro urbano di Cadibona. In provincia di Genova è stato chiuso, temporaneamente, il tratto di A26 tra Masone e Ovada, a causa di alcuni smottamenti dovuti alla forte pioggia. Nell'Imperiese, inoltre, è stato chiuso dal Comune di Camporosso il centro vaccinale di Asl1 del PalaBigauda, dove vengono effettuate le vaccinazioni anti-Covid. Difficile la situazione ad Altare, con frane e strade allagate nel centro della città. Chiusa al traffico la provinciale 5. Il torrente Bormida di Spigno, a Ferrania, ha superato il primo livello di guardia.

Sospesa la circolazione dei treni tra Savona e Torino 

vedi anche

Allerta meteo in Liguria, torrenti esondati. Scuole chiuse a Genova

Rfi, la controllata di Ferrovie dello Stato che gestisce l'infrastruttura ferroviaria, in una nota sul sito informa che è stata sospesa la circolazione dei treni sulla linea Savona-Torino via Ferrania e via Altare tra le stazioni di Savona e San Giuseppe, per la formazione di frane che incombono sulla sede ferroviaria. I viaggiatori sono indirizzati via Genova/Torino. Trenitalia sta riorganizzando il servizio ed ha attivato l'assistenza dei passeggeri a Savona. Le condizioni stradali non permettono, al momento, di attivare un servizio bus sostitutivo. Lo comunica Regione Liguria.

Incidenti nelle autostrade liguri

Il maltempo ha anche causato diversi incidenti lungo le autostrade liguri. Il primo si è verificato sulla A26 Genova-Gravellona Toce tra Masone e Ovada e ha visto coinvolta una Porsche Carrera che ha perso il controllo andando a sbattere contro il guardrail: l'auto è andata distrutta mentre il conducente è rimasto illeso. Sulla A10 Genova-Ventimiglia, allo svincolo per Serravalle, una macchina con a bordo quattro ragazze ha perso il controllo andando a sbattere anche in questo caso contro il guardrail: in tre sono state ricoverate in codice rosso, il più grave, e la quarta in giallo. Sulla A12 Genova-Livorno, invece, un tamponamento fra tre vetture dentro la galleria Apparizione tra Genova Est e Nervi.

Allerta rossa in Piemonte

L'allerta maltempo in Piemonte, da arancione, passa a rossa in un'area a sud-est della Regione, quella dei bacini dei fiumi Belbo e Bormida. Da domani nella stessa fascia di allarme anche l'Alto Novarese e il Verbano-Cusio-Ossola, ora in fascia arancione. Allerta arancione in Valle Tanaro, tra Cuneo ed Alessandria, sulla pianura settentrionale, in valle Scrivia (Alessandria) e nelle vallate Sesia (Vercelli), Cervo (Biella) e Chiusella (Torino). I fenomeni più intensi sono previsti tra la serata di oggi e la mattinata di domani.

I disagi per il maltempo in Piemonte

leggi anche

Maltempo in Piemonte, allerta rossa su diverse zone della regione

Nell'Alessandrino, traffico rallentato sull'autostrada A26 in direzione della Liguria. Arpa, l'agenzia regionale per l'ambiente che per la giornata di oggi ha emesso una allerta gialla per l'Alessandrino, segnala 167,4 millimetri di pioggia dalla mezzanotte alle 8 di questa mattina sull'Appennino acquese, al confine con la Liguria. Aumenta il livello dei corsi d'acqua: sul torrente Erro, nell'Acquese, la Protezione Civile ha emesso un avviso di chiusura dei guadi. "E' prevista una piena dell'Erro, che la Protezione Civile sta monitorando lungo il suo corso fino all'arrivo nella Bormida", spiega il sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini.

Camper travolto dall'ingrossamento dell'Erro, salvate tre persone

Sorpresi dall'improvviso ingrossamento dell'Erro, tre camperisti sono stati tratti in salvo dai vigili del fuoco a Melazzo, comune della Valle Erro in provincia di Alessandria in prossimità della confluenza del fiume Bormida. Il camper è stato travolto dall'acqua dell'Erro, che è esondato nel Savonese. Sul posto anche carabinieri e protezione civile. Per le criticità legate alle valli Erro e Bormida, la Protezione Civile ha disposto l'apertura dei centri operativi di Acqui Terme, Ovada, Cassine, oltre a quelli di Alessandria e Castellazzo, per le criticità legate alle valli Erro e Bormida. Attivata sul territorio provinciale la vigilanza dei sottopassi. Traffico bloccato in entrambe le direzioni per allagamenti sulla SS 456 del Turchino, all'altezza di Ovada. Sul posto presenti i tecnici dell'Anas per consentire il ripristino della viabilità in sicurezza e nel più breve tempo possibile.

Allerta arancione in Emilia-Romagna

Estesa anche a domani l’allerta arancione per temporali e vento che è già stata diramata nelle zone appenniniche dell’Emilia-Romagna. Protezione Civile regionale e Arpa fanno sapere che sono previsti temporali forti in particolare nelle aree centro-occidentali della regione e sulle sue pianure occidentali. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24