Maltempo in Piemonte, allerta rossa su diverse zone della regione

Piemonte
©LaPresse

Criticità massima nei bacini dei fiumi Belbo e Bormida, domani anche a nord, nell'Alto Novarese e nel Verbano-Cusio-Ossola. Allerta arancione anche in Valle Tanaro, tra Cuneo ed Alessandria, sulla pianura settentrionale, in valle Scrivia (Alessandria) e nelle vallate Sesia (Vercelli), Cervo (Biella) e Chiusella (Torino)

L'allerta meteo in Piemonte diventa rossa. Dopo i disagi registrati in mattinata, nell'ultimo aggiornamento di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) la criticità prevista per il maltempo diventa massima in un'area a sud est, nei bacini dei fiumi Belbo e Bormida, e, domani anche a nord, nell'Alto Novarese e nel Verbano-Cusio-Ossola. Allerta arancione anche in Valle Tanaro, tra Cuneo ed Alessandria, sulla pianura settentrionale, in valle Scrivia (Alessandria) e nelle vallate Sesia (Vercelli), Cervo (Biella) e Chiusella (Torino). I fenomeni più intensi sono previsti tra la serata di oggi e la mattinata di domani. (PREVISIONI IN ITALIA)

Le precipitazioni più intense - si legge nel bollettino meteo di Arpa - sono attese dalla serata, in particolare sulla parte orientale del Piemonte dove sono possibili estese frane esondazioni di corsi d'acqua. Nelle prime ore del mattino di domani le piogge forti o molto forti sono previste al confine con la Liguria di centro-Levante e tra il Verbano e Biellese. Nella tarda mattinata di domani il maltempo dovrebbe spostarsi verso il nord-est italiano e mercoledì il tempo tornerà stabile ma soffierà il foehn.

Criticità nell'Alessandrino. Salvati tre camperisti

leggi anche

Maltempo, allerta meteo al Nord. Sospesi treni tra Savona e Torino

In mattinata i primi disagi per via delle abbondanti piogge sono stati rilevati nell’Alessandrino, in particolare per quanto riguarda la circolazione sull’autostrada A26 in direzione Liguria, con diversi rallentamenti. Arpa ha segnalato 167,4 millimetri di pioggia dalla mezzanotte alle 8 di questa mattina sull'Appennino acquese, al confine con la Liguria. Sotto osservazione i corsi d'acqua: sul torrente Erro, nell'Acquese, la Protezione Civile ha emesso un avviso di chiusura dei guadi. “È prevista una piena dell'Erro, che la Protezione Civile sta monitorando lungo il suo corso fino all'arrivo nella Bormida", spiega il sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini. 

Ed è stato proprio il torrente Erro a sorprendere tre camperisti, tratti in salvo dai vigili del fuoco a Melazzo, comune della Valle Erro in provincia di Alessandria in prossimità della confluenza del fiume Bormida, dopo che il loro camper è stato travolto dall’acqua del torrente, che è esondato nel Savonese. Sul posto stanno ora operando carabinieri e protezione civile.

Intanto, un'ordinanza firmata dal sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco impone lo sgombero delle abitazioni nelle aree golenali del fiume Bormida o, dove sia possibile, il trasferimento dei residenti ai piani superiori fino al termine dell'ondata di piena. Analoga decisione è stata adottata ad Acqui Terme da parte del sindaco Lorenzo Lucchini.

Caduti 434 millimetri di pioggia in 24 ore

Nelle ultime 24 pioggia record nell'Alessandrino: i primi dati della stazione meteo di Arpa riportano 434 millimetri al passo di Bric Berton, a Ponzone, al confine con la Liguria. Piogge torrenziali, fio a 300 mm secondo le previsioni di Smi (Società Meteorologica Italiana) sono previste nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola. La quota delle nevicate dovrebbe abbassarsi leggermente, scendendo a 2.400 metri di altitudine.

Comuni in allerta

Per le criticità legate alle valli Erro e Bormida, la Protezione Civile ha disposto l'apertura dei Centri Operativi di Acqui Terme, Ovada, Cassine, oltre a quelli di Alessandria e Castellazzo, per le criticità legate alle valli Erro e Bormida. Attivata sul territorio provinciale la vigilanza dei sottopassi. Traffico bloccato in entrambe le direzioni per allagamenti sulla SS 456 del Turchino, all'altezza di Ovada. Sul posto presenti i tecnici dell'Anas per consentire il ripristino della viabilità in sicurezza e nel più breve tempo possibile.

La situazione nel Verbano

Attenzione elevata anche in tutto il Verbano Cusio Ossola, dove è stata emessa un'allerta arancione, che diventerà rossa nelle prossime ore. Dalle 19 sono previste piogge intense sulla zona di confine e si temono limitate esondazioni sul territorio e l'attivazione di nuove frane. Al momento le precipitazioni sono moderate ma si prevede un peggioramento in serata. “La nostra Protezione civile è stata allertata, abbiamo aperto stamattina il centro operativo di Fondotoce per seguire l'evoluzione del maltempo nelle prossime ore” dice Francesco Cotti, responsabile della Protezione civile nel Vco. 

Intanto, è stato chiuso il traffico ferroviario internazionale della Vigezzina, la ferrovia che collega l'Ossola al Canton Ticino. Stamattina, durante i normali controlli del tracciato, i tecnici hanno rilevato una criticità su un versante che sovrasta la linea ferroviaria nella zona di Olgia, nel Comune di Re, quasi al confine. La circolazione resta attiva nel tratto italiano tra Domodossola e Olgia e su quello Svizzero dal confine sino a Locarno.

Chiuso tratto dell'A6. Stop circolazione treni su linea Savona-Torino

Dalle 9:30 è chiusa, a causa delle forti piogge, l'autostrada A6 Torino-Savona in direzione Liguria, tra Ceva (Cuneo) e Savona, fino al bivio con l'A10 Genova Ventimiglia. Lo stop al traffico è stato deciso in via precauzionale dalla società per le "condizioni meteo avverse": al confine tra Piemonte e Liguria piove da molte ore. Disagi anche sulla rete ferroviaria: Rfi informa che è stata sospesa la circolazione dei treni sulla linea Savona-Torino.

Scuole chiuse ad Acqui Terme e Ovada 

Scuole chiuse da oggi pomeriggio ad Acqui Terme (Alessandria) dove le fortissime piogge e la piena del fiume Bormida hanno fatto scattare l'allarme. Il sindaco Lorenzo Lucchini ha predisposto l'ordinanza che impone la sospensione delle lezioni nelle scuole di ogni ordine e grado. Sgomberate le abitazioni nelle aree golenali, si sta valutando anche la chiusura di ponti. Scuole chiuse anche a Ovada (Alessandria) per l'allerta rossa maltempo. Il sindaco Paolo Lantero ha predisposto l'ordinanza che dispone la sospensione delle lezioni dal pomeriggio odierno e per tutta la giornata di domani.

Smottamenti in A26, chiuso tratto Masone-Ovada

Il tratto di A26 tra Masone e Ovada è stato temporaneamente chiuso a causa di alcuni smottamenti dovuti alla forte pioggia. Rimane chiuso, per il momento anche il tratto dell'Autofiori nel savonese.

 

 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24