Coronavirus in Italia, bollettino 17 gennaio: 12.545 nuovi casi, i morti sono 377

Cronaca

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 12.545 nuovi positivi, contro i 16.310 di ieri. I tamponi sono 211.078 (ieri 260.704), di cui 82.050 test antigenici rapidi. La percentuale dei positivi è al 5,94% (era 6,2), ma se si calcola solo sui tamponi molecolari l'incidenza è al 9,35%. Sono 377 i morti, con i decessi totali che arrivano a 82.177. Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 2.381.277. I guariti sono 1.745.726. Le persone in terapia intensiva sono 2.503 (-17)

Nelle ultime 24 ore sono stati 12.545 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, mentre ieri erano stati 16.310. Diminuiscono i tamponi effettuati: 211.078, contro i 260.704 di ieri. Nel conteggio, da qualche giorno, rientrano anche i test antigenici rapidi: sono 82.050, ieri 97.474. I positivi risultati da tamponi molecolari sono 12.132, mentre 413 sono i nuovi casi rilevati dai test antigenici rapidi. La percentuale di positivi considerando il totale dei tamponi scende al 5,94% (ieri 6,2%), mentre l'incidenza calcolata solo sui tamponi molecolari è al 9,35% (ieri 9,4%). Sono 377 i morti, 17 i pazienti in meno in terapia intensiva. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 17 gennaio (AGGIORNAMENTI LIVE SPECIALE). I nuovi casi sono sparsi in tutte le regioni: in testa la Lombardia con 1.603, poi la Sicilia con 1.439 e l'Emilia-Romagna con 1.437. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono in totale 2.503, con 124 nuovi ingressi (LA SITUAZIONE IN ITALIA CON MAPPE E INFOGRAFICHE).

Vittime, tamponi e guariti

approfondimento

Covid-19, il vaccino in Italia e nel mondo: DATI E GRAFICI

In Italia, dall'inizio della pandemia, le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 2.381.277. Le vittime in totale sono 82.177, con 377 decessi nelle ultime 24 ore (ieri 475). I guariti, sempre nelle ultime 24 ore, sono 16.510, per un totale di 1.745.726. I ricoverati con sintomi sono 22.757 (-27). Sono invece 528.114 le persone in isolamento domiciliare (-4.299). I tamponi sono in tutto 29.206.692 - di cui 28.910.309 processati con test molecolare e 296.383 con test antigenico rapido -, in aumento di 211.078 rispetto al 16 gennaio. I casi testati sono finora 15.889.027, al netto di quanti tamponi abbiano fatto. Tra le note del bollettino si legge che la Regione Emilia Romagna comunica "che in seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati è stato eliminato 1 caso in quanto giudicato non caso Covid-19"; la Regione Molise segnala "che gli 80 casi comunicati ieri come confermati da test antigenico erano anche positivi al test molecolare".

Grafiche coronavirus

I contagi nelle regioni

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

 

56.142 in Lombardia

70.640 in Veneto

15.000 in Piemonte

73.111 in Campania

54.831 in Emilia-Romagna

77.510 nel Lazio

8.204 in Toscana

46.425 in Sicilia

56.120 in Puglia

4.966 in Liguria

12.738 in Friuli Venezia Giulia

10.542 nelle Marche

11.552 in Abruzzo

17.748 in Sardegna

12.099 nella Provincia autonoma di Bolzano

4.606 in Umbria

10.233 in Calabria

2.430 nella Provincia autonoma di Trento

6.918 in Basilicata

415 in Valle d’Aosta

1.144 in Molise.

Grafiche coronavirus

Le vittime

approfondimento

Covid, cambi colore dal 17 gennaio: cosa si può fare in ogni regione

Quanto alle vittime totali, se ne registrano:

 

26.237 in Lombardia

7.978 in Veneto

8.400 in Piemonte

3.370 in Campania

8.746 in Emilia-Romagna

4.399 nel Lazio

3.972 in Toscana

2.989 in Sicilia

2.850 in Puglia

3.116 in Liguria

2.092 in Friuli Venezia Giulia

1.783 nelle Marche

1.325 in Abruzzo

903 in Sardegna

809 nella Provincia autonoma di Bolzano

693 in Umbria

535 in Calabria

1.062 nella Provincia autonoma di Trento

293 in Basilicata

394 in Valle d'Aosta

231 in Molise.

Grafiche coronavirus

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.