Meteo, è già allerta caldo in Italia. Tre le città da bollino arancione

Cronaca
©LaPresse

Si tratta di Bologna, Brescia e Perugia. Il sistema di monitoraggio messo in campo dal ministero della Salute quest'anno dovrà tenere conto anche della particolare situazione causata dai focolai di Covid-19 che si potranno verificare nel Paese. Per lunedì 29 giugno tempo instabile al Nord, mentre più bello al Centro e al Sud, con temperature in aumento

È già allerta caldo in Italia. Nello specifico, sono tre le città che hanno un bollino arancione: Brescia, Bologna e Perugia. Con il primo fine settimana di caldo - con massime fino a 36 gradi - parte il sistema di previsione delle ondate di calore a cura del ministero della Salute (LE PREVISIONI METEO). Un monitoraggio che quest'anno dovrà tenere conto anche della particolare situazione causata dai focolai di Covid-19 che si potranno verificare nel nostro Paese (GLI AGGIORNAMENTI LIVE - TUTTI I NUOVI FOCOLAI). Se le alte temperature, secondo gli esperti, dovrebbero aiutare a rallentare i contagi, costituiscono comunque un rischio in più per la salute,  soprattutto di anziani, malati cronici, donne in gravidanza e neonati.

Le previsioni sul caldo legate all'emergenza Coronavirus

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe. FOTO

Nel 2020 la pianificazione delle attività di prevenzione, chiarisce il ministero in una circolare inviata a Comuni, Regioni e Protezione Civile, "è particolarmente rilevante in relazione all'epidemia COVID-19 e alla sua evoluzione nei prossimi mesi. Di conseguenza le attività relative al 2020 saranno rimodulate tenendo conto del concomitante rischio legato all'epidemia in corso, con particolare riguardo ai sottogruppi di popolazione più vulnerabili".

Le previsioni meteo di lunedì 29 giugno

Dopo il fine settimana, lunedì 29 giugno al Nord sono attesi ancora rovesci e temporali su Alpi e Prealpi, in estensione al Triveneto; a tratti nuvoloso in Liguria, meglio a Sud del Po. Temperature stazionarie, con massime tra 29 e 34. A Bologna atteso ancora grande caldo. Al Centro, invece, prosegue la fase stabile e soleggiata su tutte le regioni, salvo i consueti annuvolamenti pomeridiani nell'entroterra appenninico. Temperature anche in questo caso stazionarie, massime tra 29 e 34. Al Sud, invece, l'anticiclone rinnova ovunque condizioni meteorologiche improntate al bel tempo e al caldo estivo. Temperature in lieve rialzo, massime tra 29 e 34 (LE PREVISIONI DEL 30 GIUGNO)

Cronaca: i più letti