Coronavirus Italia, continua il confronto tra Governo e Regioni sulla riapertura

Confermato il trend in calo di nuovi contagi, decessi e ricoveri in terapia intensiva. "Si può ragionare su una regionalizzazione delle aperture", dice il ministro Patuanelli. Il governatore della Lombardia Fontana parla di rischio di "un'Italia zoppa"

1 nuovo post
I dati della Protezione civile di domenica 19 aprile: 108.257 malati, 486 in più rispetto a sabato. Sono in tutto 23.660 le vittime, con un incremento di 433. Il numero totale dei casi è salito a 178.972, quello dei guariti a 47.055 (2.128 in più)

Le notizie principali di giornata:

  • "L'Ue ha bisogno di tutta la sua potenza di fuoco, nello specifico attraverso l'emissione di titoli comuni", ha detto il premier Giuseppe Conte in un'intervista al giornale tedesco Süddeutsche Zeitung
  • "Si può ragionare sulla regionalizzazione delle aperture", ha detto il ministro allo Sviluppo economico Stefano Patuanelli
  • "E' assolutamente troppo presto per iniziare la fase 2", ha detto a Sky TG24 Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute
  • I decessi dovuti al coronavirus nel mondo sono più di 164mila
  • Negli Usa oltre 40mila morti. Cuomo: a New York dati in calo ma strada ancora lunga

Per ricevere le notizie di Sky Tg24:

- di Redazione Sky TG24
Per avere gli ultimi aggiornamenti in diretta, segui il nuovo liveblog sull'emergenza.
- di Cecilia.MUSSI

Il liveblog finisce qui

Continuate a seguire la diretta in streaming, e iscrivetevi al nostro servizio Messenger gratuito.
- di Chiara Piotto

Il Papa, la Chiesa e le Carceri a tempo del coronavirus

- di Chiara Piotto

Rallenta ritmo contagi in Canada

Rallenta in Canada il ritmo dei contagi e quello delle vittime, che hanno rispettivamente raggiunto 33.922 e 1.506. Per la prima volta dall'inizio della crisi, il primo ministro Justin Trudeau si è mostrato ottimista: l'andamento, ha detto, è "nella direzione giusta". Ma se le misure  di contenimento "stanno funzionando - ha aggiunto - dobbiamo continuare a fare quello che stiamo facendo". 
- di Chiara Piotto

In Giordania volano gli aquiloni con la scritta "Io resto a casa"

I cittadini - spronati a restare a casa durante l'emergenza coronavirus - salgono sui tetti delle loro abitazioni e fanno volteggiare migliaia di aquiloni nel cielo di Amman, sfruttando la spinta dei venti primaverili. LA FOTOGALLERY
- di Chiara Piotto

Bonomi: Se ci sono soldi Ue vanno presi

"Sono un imprenditore e guardo ai numeri, avremo bisogno di bazooka liquidità", perché l'Italia da sola non ce la fa. "Laddove ci sono le condizioni per avere i soldi dall'Europa vanno presi", senza "battaglie dietro a bandiere di partito". Lo ha detto il presidente designato di Confindustria, Carlo Bonomi, a Che tempo che fa.
- di Chiara Piotto

Ministro Patuanelli: Ragionare su regionalizzazione aperture

"La discussione si sta concentrando sul chi e sul quando, che sono temi certamente importanti, ma l'importante è il come", ha ribadito il ministro allo Sviluppo economico, ospite di Che tempo che fa. Affrontato anche il tema delle vacanze estive. LE DICHIARAZIONI
- di Chiara Piotto

Oltre 164mila vittime nel mondo

La pandemia di coronavirus ha causato 164.016 morti certificati nel mondo, mentre i casi sono 2.363.210: lo afferma il conteggio della France Press, che precisa sempre che si tratta di numeri ufficiali, e che le cifre reali potrebbero essere molto piu' alti, visto che molti paesi contano solo casi e vittime negli ospedali. I paesi che hanno registrato piu' morti nelle ultime 24 ore sono gli Usa (2.926), la Gran Bretagna (596) e l'Italia (433).  
- di Chiara Piotto

Coronavirus: Gallera, non riapriamo senza condizioni

"Se non ci saranno queste cose non si riaprirà, si riaprirà solo nella massima sicurezza": così l'assessore al welfare lombardo Giulio Gallera . "Tutti devono avere mascherine e guanti e deve essere misurata la temperatura prima di entrare al lavoro e poi c'è il tema del trasporto pubblico. Se si realizzano queste condizioni riapriamo, senno' no". L'assessore ha anche escluso l'apertura di bar alla sera e dei ristoranti. 
 
- di Maurizio Odor

Coronavirus: più di 40 mila vittime negli Stati Uniti

Il numero delle vittime da coronavirus ha superato quota 40 mila negli Stati Uniti, il paese più colpito al mondo. Dall'inizio dell'epidemia, i decessi sono 40.500, secondo i calcoli dell'Università Johns Hopkins. Solo giovedì scorso i morti erano 30 mila. I contagi ufficialmente confermati ammontano invece a 740 mila. 
 
- di Maurizio Odor

Coronavirus, Salvini: è evidente che ci sia un attacco alla Lombardia

"Non è gradevole fare è colpa mia è colpa tua, salviamo le vite e poi vediamo. Se la bomba scoppia a Milano è inutile iniziare a fare il processo sull'autoambulanza arrivata prima o dopo, spegni prima l'incendio. Oggi ho visto il capo M5s con tutto quello che potrebbe fare al governo ha chiesto il commissariamento della regione, io dico di lasciare lavorare i sindaci ed abbattere il virus". Lo afferma il leader della Lega a Non è L'Arena parlando della Lombardia. (Coronavirus, i dati della Lombardia)
 
- di Maurizio Odor

In Piemonte task force per fase 2 guidata da ex ministro Ferruccio Fazio

L'obiettivo è analizzare le carenze strutturali del sistema sanitario piemontese, messe in luce dall'emergenza sanitaria, e ripartire per la futura programmazione. LEGGI L'ARTICOLO
- di Maurizio Odor

Le migliori app da usare in questi giorni per videochiamarsi

Dalle riunioni di lavoro ai ritrovi (virtuali) con parenti e amici: dall’inizio dell’emergenza coronavirus, le app di videochiamate sono sempre più utilizzate per superare le settimane di isolamento. Ecco le principali, con le relative caratteristiche
- di Maurizio Odor

Gli animali selvatici nella Milano deserta

Nutrie, tartarughe e non solo. La fauna trionfa nel centro spopolato della città lombarda a causa delle restrizioni per prevenire la diffusione del virus. Negli specchi d'acqua dei parchi e nei cieli non è difficile avvistare numerose specie selvatiche - LA FOTOGALLERY
- di Chiara Piotto

Superate le 160mila vittime nel mondo

- di Chiara Piotto

Le spiagge deserte in Campania. FOTO

In Campania le spiagge del litorale flegreo, vicino a Napoli, solitamente affollate già in primavera, sono vuote per via delle limitazioni agli spostamenti dovute all'emergenza coronavirus. In Regione i casi di contagio registrati sono più di 4mila. FOTO
- di Chiara Piotto

Kurz: In Austria situazione sotto controllo

In Austria la situazione Covid-19 è "sotto controllo, anche negli ospedali". Lo ha detto il cancelliere Sebastian Kurz in un'intervista alla Cnn. Le riaperture avverranno "passo dopo passo", aumentando parallelamente il numero di test. "Registriamo ora un centinaio di contagi al giorno e questo ci rende molto felici", ha aggiunto Kurz, ma il percorso durerà mesi e poi ci sarà "una nuova normalità", con "il massimo di libertà possibile date le limitazioni necessarie".
- di Chiara Piotto

Coronavirus: Conte sente Von Der Leyen su risposta Ue

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha avuto oggi una conversazione telefonica con la Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, incentrata sulla risposta europea alle conseguenze sociali ed economiche dell'emergenza da Covid-19. La telefonata avviene alla vigilia del Consiglio europeo in programma giovedì 23 aprile.
- di Maurizio Odor

Coronavirus, si studia la fase due: ipotesi Italia divisa in tre macroaree

Gli esperti starebbero lavorando alla "suddivisione" della Penisola per poi prevedere riaperture differenziate a seconda della diffusione del contagio, con un monitoraggio dopo 15 giorni per verificare la tenuta e, in caso contrario, procedere a nuove chiusure. TUTTI I DETTAGLI - FOTO SIMBOLO - LE TAPPE - LE GRAFICHE
- di Maurizio Odor