Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Maltempo, a Venezia acqua alta record, oggi nuovo picco. VIDEO

2' di lettura

Martedì sera marea a 187 centimetri nella Laguna, con danni ingenti in città e dentro San Marco. Due le vittime. Centro Maree del Comune: ondate eccezionali ancora per giorni. Il sindaco Brugnaro ha chiesto lo stato di calamità

Alle 22,50 di martedì la marea è arrivata a 187 centimetri a Venezia, un picco record che non veniva raggiunto dal 1966 (LA DIRETTA). Già ore prime il livello d'acqua aveva superato il metro in piazza San Marco (TUTTE LE FOTO), attraversata dalle imbarcazioni della polizia municipale e della protezione civile. Molte barche sono state scaraventate sulle banchine della città dalle onde. "Questo è un disastro" ha detto il sindaco Luigi Brugnaro, che ha chiesto lo stato di calamità. Un nuovo picco è atteso questa mattina: un bollettino del Centro maree del Comune di Venezia prevede un colmo di 145 centimetri sul medio mare per le ore 10:30 (Allagamenti e danni al Collegio Internazionale a San Servolo: foto).

Due vittime

Sono due le persone morte ieri sera a Pellestrina mentre infuriava la mareggiata. All'anziano di 78 anni, rimasto fulminato mentre cercava di far ripartire le elettropompe nella sua casa allagata, si è aggiunto un secondo abitante dell'isola, trovato deceduto anche lui in casa, probabilmente per cause naturali.

 

Il Collegio Internazionale Ca’ Foscari a Venezia presso l’isola di San Servolo, Foto di Ludovica Stecher

Danneggiato Centro Maree

Lo stesso Centro Maree è stato danneggiato dalla mareggiata e non è contattabile, se non con i canali Telegram Centro Maree Informa, Centro Maree avvisa, e il sito internet. Venezia - avvisano - potrebbe restare ancora per giorni 'ostaggio' delle alte maree eccezionali. Le scuole intanto restano chiuse. 

Maltempo nel resto del Paese

Il maltempo ha flagellato ieri anche il Sud. Una tromba d'aria ha investito Matera, che è stata invasa dal fango (VIDEO). Alberi sono caduti nel Salento. Oggi allerta arancione in Basilicata; gialla in Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Molise, Puglia e Veneto. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"