Europei di atletica, Daisy Osakue in finale del lancio del disco

Cronaca
Foto Getty
daisy_osakue_europei_atletica_getty

Agli Europei di atletica di Berlino, la 22enne azzurra, ferita alcuni giorni fa dal lancio di un uovo a Moncalieri, si è aggiudicata l'ingresso alla finale con la misura di 58,73, dopo un primo tentativo nullo. Sabato 11 agosto lotterà per una medaglia

Daisy Osakue (CHI È), l'atleta azzurra ferita a un occhio dieci giorni fa da un uovo lanciato da un'auto in corsa a Moncalieri, si è qualificata per la finale del lancio del disco agli Europei di atletica in corso a Berlino. La 22enne torinese, dopo un primo tentativo nullo, ha ottenuto il pass con la misura di 58,73. La finale è in programma sabato. L’azzurra è alla sua terza partecipazione in azzurro, e al suo primo Europeo. La sua partecipazione a Berlino è stata per alcuni giorni a rischio a causa delle dosi massicce di cortisone utilizzato per guarire dalla lesione all'occhio. Il 3 agosto aveva ricevuto l'ok dei medici.

Daisy: "Sono felicissima, non m'importa cosa è successo prima"

Sono felicissima, non m'importa ciò che è successo prima, adesso sono in finale. Non so che dire, ho ancora i brividi" Così Daisy Osakue al termine della qualificazione del lancio del disco degli Europei di atletica leggera. "È la ciliegina sulla torta che mi serviva per dimenticare quello che è accaduto - ha commentato  - È bellissimo. Mi sentivo bene, per me la finale era un sogno. Il mio campionato europeo è iniziato alla grande e non vedo l'ora di divertirmi e di farvi divertire".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24