Cc arrestano latitante, legato a cosca

Calabria
@ANSA
b47fd48ed88acfa196365243907de99f

Accusato associazione per delinquere finalizzata traffico droga

(ANSA) - SAN LUCA (REGGIO CALABRIA), 10 NOV - I carabinieri del Gruppo di Locri hanno arrestato a San Luca un latitante, Antonio Callipari, di 25 anni, legato per vincoli di parentela alla cosca dei Nirta. Callipari nel settembre del 2017 era sfuggito all'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Milano, su richiesta della Dda, nell'ambito dell'operazione "Ignoto 23", condotta dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale del capoluogo lombardo.
    Callipari é accusato, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Il giovane si nascondeva in un'abitazione. Ha tentato di allontanarsi dal retro della casa, ma é stato subito bloccato dai militari.
    Callipari era in possesso di documenti d'identità contraffatti che avrebbe utilizzato nel periodo della latitanza.
    Nella casa in cui si nascondeva, i carabinieri hanno trovato 80 mila euro in contanti.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24