Milano, al via il primo festival dedicato ad Alda Merini. FOTO

Dal 21 al 23 marzo la prima edizione della rassegna nello spazio dedicato alla grande poetessa e scrittrice, in via Magolfa 32, presso la Casa delle arti. Tre giorni per promuovere la vita e le opere di una donna coraggiosa. LA FOTOGALLERY a cura di Stefania Leo

 

  • Un festival animerà la casa di Alda Merini, rendendo omaggio alla poetessa con incontri dedicati ai ragazzi, mostre di quadri, degustazioni. Il Festival casa museo Alda Merini, alla sua prima edizione, si terrà in via Mangolfa, presso la Casa delle arti - Spazio Alda Merini (foto Giuliano Grittini) - Alda Merini: "La cultura italiana è morta"
  • L'evento è stato realizzato con il patrocinio e il contributo del Consiglio regionale della Lombardia, del Comune di Milano e del Municipio 6 della città (foto Giuliano Grittini) - Addio Alda Merini, la poetessa dalla doppia anima
  • La maratona di tre giorni ha l'obiettivo di far conoscere a grandi e piccoli l'esperienza di una donna che ha fatto della poesia la sua ragione di vita, aiutandola a sopravvivere alle sofferenze vissute in manicomio (foto Giuliano Grittini) - Morta Alda Merini, la "diversa" amata da Quasimodo
  • Alle giovani generazioni sarà dedicato un incontro speciale. Mercoledì 22 marzo 50 studenti della Scuola media "Carlo Porta" di Milano saranno i protagonisti dell'incontro "Viaggio nel mondo di Alda Merini" (foto Giuliano Grittini) - Merini, funerali di Stato per la regina della poesia
  • La poetessa nata "il ventuno a primavera", come amava dire, sarà ricordata nel giorno del suo compleanno dai poeti Giancarlo Majorino, Maurizio Cucchi, Giampiero Neri, Vivian Lamarque, Guido Oldani, Mario Santagostini. L'incontro verrà realizzato in concomitanza con la Giornata mondiale della poesia. Nell'immagine, il fotografo Giuliano Grittini (foto Giuliano Grittini) - Il sito del festival
  • Nello stesso giorno ci sarà anche un "poetry slam" (ossia una competizione di poesia) dal titolo "Un verso per Alda": si affronteranno diversi esponenti della poesia, in una sfida a microfono aperto. Nella foto, Alda Merini riceve la laurea honoris causa in Teorie della comunicazione e dei linguaggi presso l'Università di Messina (foto Giuliano Grittini) - Cinquant'anni di scatti immortali, Uliano Lucas si racconta
  • Tra gli ospiti ci sarà Jeannette Lozano Clariond, dal Messico, che ha tradotto la quasi totalità delle opere di Alda Merini in spagnolo. Questo lavoro ha permesso la diffusione in tutta l’America Latina delle sue poesie (foto Giuliano Grittini) - Uomo o computer: chi ha scritto questo testo?
  • La poetessa dei Navigli verrà anche omaggiata dalle opere di 10 pittori dell'associazione culturale "Il ponte degli artisti". Ci saranno anche 7 artisti che si esibiranno in una sessione di pittura en plen air. Nella foto, Alda Merini con il responsabile commerciale di Einaudi, Roberto Cerati (foto Giuliano Grittini) - 8 Marzo, chi sono le 13 donne omaggiate dal Doodle di Google
  • A concludere il festival, il 22 marzo, sarà lo spettacolo di Alessia Punzo, "Un giorno qualunque", incentrato sulla vita di Alda Merini. In scena, oltre l'autrice, anche Selene Demaria (foto Giuliano Grittini) - Donne d'Italia
  • Alda Merini nacque il 21 marzo 1931. È stata una delle più amate e importanti poetesse italiane. Morta nel 2009 in povertà e tra mille problemi di salute. La sua esperienza in manicomio, a causa di un presunto disturbo bipolare, la segno profondamente per tutta la vita (foto Giuliano Grittini) - Alda Merini, l'omaggio dei milanesi