Vaticano, incontro tra Papa Francesco e Aung San Suu Kyi. FOTO

La leader birmana, vincitrice del premio Nobel per la Pace, e il Pontefice hanno avuto un colloquio di circa venti minuti alla fine del quale è stato annunciato il via alle relazioni diplomatiche tra i due paesi. La gallery

 

  • 4 maggio. Papa Francesco ha avuto un colloquio privato in Vaticano, andato avanti per ventitré minuti, con il premio Nobel e Consigliere di Stato del Myanmar Aung San Suu Kyi
  • vvolta in un vestito giallo con un sari blu, la leader birmana è stata accolta in Vaticano da un papa Francesco "molto rilassato", racconta chi ha potuto assistere a qualche passaggio dell'udienza
  • Al momento dello scambio dei doni, San Suu Kyi ha donato al Pontefice un oggetto tradizionale in alabastro, mentre Bergoglio ha regalato alla leader birmana una medaglia dell'artista Daniela Fusco che simboleggia il passaggio dall'egoismo alla condivisione
  • In dono a San Suu Kyi anche i tre documenti di papa Francesco e il messaggio di pace sulla non violenza
  • Al termine dell'incontro è stata pubblicata una nota congiunta della Santa Sede e del Myanmar per comunicare l'apertura di "relazioni diplomatiche a livello di Nunziatura Apostolica da parte della Santa Sede e di Ambasciata da parte della Repubblica dell'Unione del Myanmar"
  • I contenuti del colloquio tra Francesco e Aung San Suu Kyi non sono stati diffusi dal Vaticano
  • Aung San Suu Kyi e Papa Francesco
  • Aung San Suu Kyi nei palazzi vaticani
  • Aung San Suu Kyi nei palazzi vaticani